Home » • Valle dei Picentini e Piana del Sele

Concorso di Poesia: Paestum “Città delle Rose”

Inserito da on 22 luglio 2013 – 03:18No Comment

Si è svolto nello scenario della piazza antistante la Basilica paleocristiana, la premiazione del Concorso Paestum “Città delle Rose”, bandito dal Club Inner Wheel di Paestum “Città delle Rose” con la collaborazione dell’assessorato alla Cultura del Comune di Capaccio Paestum e le sponsorizzazioni della BBC di Acquara e della Fondazione Giambattista Vico. Il Concorso, che si divideva in tre sezioni: letteratura, musica e pittura, ha visto la  partecipazione di diversi Istituti della Provincia di Salerno ed anche di intere classi. La manifestazione è stata presentata dalla dinamica ed ecclettica prof. Eleonora Tortora Marino vivacizzando la cerimonia con un’intervista alla Presidente che ha illustrato le finalità e gli obiettivi dell’Inner Wheel e, in particolare, del Club di Paestum “Città delle Rose”. Erano presenti l’assessore alla cultura dott. Eustachio Voza e l’assessore alle politiche sociali dott. Rossana Baretta. Le tre Commissioni, composte da competenti e rigorosi giurati, tra i quali si evidenzia l’eccezionale Presidenza del Maestro Signorino per la pittura, dopo un attento lavoro hanno stilato la lista dei vincitori: per la narrativa- Alfinito Sara – scuola secondaria di primo grado “T. Tasso”- Salerno; per la poesia – Grieco Giusy – Liceo Classico “E. Perito” – Eboli; per la pittura- Classe  VA-  Scuola elementare – Epitaffio di Cava de’ Tirreni; per la musica di insieme – Band di 14 elementi- Ist. Comp. Bracigliano; per la musica- pianoforte – Riccardo Bello;  Una Menzione speciale è andata a D’Antonio Giorgia – V elementare – e alla raccolta di testi ”Pensieri in pigiama” scritti dai piccoli ricoverati nel reparto pediatrico dell’Ospedale “Santa Maria della Speranza” di Battipaglia e raccolti dall’insegnante Rosaria Rizzo. I vincitori delle tre sezioni hanno ricevuto un buono in denaro, offerto dall’assessorato alla cultura di Capaccio Paestum; ai secondi classificati di ciascuna sezione è stato offerto sia un buono per un libro che la ristampa anastatica di un’antica favola; ai terzi classificati sono stati offerti testi di narrativa e di poesia. Tanti i piccoli presenti, che hanno riempito la piazzetta con il loro entusiasmo, accompagnati dai Genitori, dai Docenti e dai Dirigenti scolastici.

 

 

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.