Home » • Salerno

Salerno: Comitato No Crescent presenterà esposto contro consiglio comunale e Sindaco

Inserito da on 20 luglio 2013 – 06:02No Comment

Non c’è nomina a viceministro, in favore del Sindaco di Salerno non è stato mai emanato il Decreto di nomina alla carica di viceministro. Il consiglio aveva il dovere di verificare tale circostanza, lo stesso Sindaco aveva il dovere, non solo morale, di depositare il decreto di nomina. Da quel che si apprende dalle delibere sulla incompatibilità adottate dal consiglio comunale nel maggio scorso e nel corso del mese di luglio, il Comune non ha verificato l’inesistenza di tale nomina, eppure organi comunali, quali la presidenza del Consiglio comunale, il Segretario generale, la Commissione Statuto, avevano un preciso dovere in tal senso. Ci si chiede, cosa hanno contestato ai fini dell’incompatibilità al sindaco De Luca?  Chiederemo alla Procura di verificare se vi sono state omissioni oppure abusi. In verità sembra già di assistere ad una farsa nella quale gli attori protagonisti organi pubblici che dimostrano come sia poco avvertito il concetto di dovere, di senso dello Stato e delle Istituzione che pure dovrebbero essere sempre al di sopra del colore politico di ciascuno o dei singoli gruppi. Sorprende anche che parte della stampa, svolgendo opera di disinformazione, continui ad attribuire al sindaco un titolo, quello di viceministro appunto, che è inesistente.  Infine, è ben noto che il fascicolo penale aperto, anche nei confronti del sindaco, per le vicende sulla non completata sdemanializzazione dell’area di Santa Teresa, non può permettere la nomina a viceministro di un dicastero, come quello alle Infrastrutture, che proprio di demanio si occupa.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.