Home » >> Giudiziaria

Salerno: cambio vertici AIGA

Inserito da on 17 luglio 2013 – 06:00No Comment

Cambio ai vertitici della Sezione di Salerno dell’Associazione Italiana Giovani Avvocati. Il 12 luglio scorso, l’avv. Gisella Lauriello, per due anni Presidente della sezione, passava il testimone al nuovo eletto Avv. Giovanni Balbi. Nell’aula Parrilli del Tribunale di Salerno, l’avv. Lauriello, giunta al termine del suo mandato, con non poca commozione salutava “i suoi ragazzi” evidenziando i buoni risultati raggiunti dall’Aiga Salerno nel corso degli ultimi due anni “Ogni risultato raggiunto è stato possibile grazie alla collaborazione di ogni associato in termini di idee e disponibilità”.Il nuovo Presidente è dunque, l’avv. Giovanni Balbi da sempre una delle figure più attive dell’Associazione la cui elezione è stata accompagnata da un nuovo direttivo: Gianfranco Manzo (vice presidente), Anna Allegro (segretario), Marco basso (tesoriere), Mariella Ceglia, Angelo Maiello, Massimiliano Granozi, Paola Ianni, Enrico Porcini (consiglieri), Francesca Iannone, Antonella Ragone (supplenti), Alfonso Troisi, Tommaso Amato, Brunella Gallo, Luigi Palmisano (consigliere nazionale), Giusy Padula (supplente), Chiara Zucchetti, Federico Acocella, Saverio Sapia (probiviri di sezione), Maria Giordano (supplente). Il nuovo Presidente, nel corso del discorso di insediamento, ha evidenziato l’ottimo lavoro svolto nelle gestioni precedenti soprattutto in tema di formazione e ha precisato che l’AIGA continuerà su questa strada con l’obiettivo di rafforzare il suo ruolo di riferimento per la giovane e giovanissima avvocatura.“Desideriamo inoltre- ha sottolineato l’avv. Balbi- dedicare maggiore spazio ai temi di politica forense soprattutto in un momento difficile per l’avvocatura come quello attuale così come ci viene richiesto a gran voce da tutti i tesserati. Desideriamo pianificare strategie di azione da perseguire con sobrietà e senza eccessi ma altrettanta risolutezza, il tutto in dialogo con l’Aiga nazionale”.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.