Home » • Salerno

Salerno: Piscina “Simone Vitale”,bugie amministrative

Inserito da on 11 luglio 2013 – 06:46No Comment

Dichiarazione dell’Avvocato Pietro Smeriglio, coordinamento Pdl Salerno città: «Il consigliere comunale, delegato agli impianti sportivi, indica quale causa di chiusura della piscina Vitale la manutenzione della stessa che, udite udite, può esser fatta “soltanto” in questo periodo poiché in inverno utilizzata per attività sportive. Questa, consentitemi, è un’affermazione che non ha senso. Infatti, mi chiedo quanto tempo occorra per manutenere una piscina dopo la fine delle attività a cui è destinata durante i mesi invernali e fare in modo che in estate sia fruibile ai cittadini. Lo stesso consigliere individua anche due alternative! La piscina Arbostella e la “Nicodemi”. Orbene, la prima è coperta, quindi non è idonea per l’utilizzo in estate e poi è affidata in gestione al Circolo Nautico, così come risulta dal sito web del Comune di Salerno. Non diversamente, la piscina “Nicodemi” è affidata in gestione ad Assonuoto Salerno. Entrambe le piscine, pertanto, potrebbero essere utilizzate solo durante una ristretta quota delle ore utili rimaste nella disponibilità dell’amministrazione. La verità è che l’interesse mostrato verso altre strutture, induce il Comune di Salerno a fare scelte scellerate a scapito, anche stavolta, di tutti i cittadini».

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.