Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Cetara: Fiera dell’Editoria…in riva al mare

Inserito da on 11 luglio 2013 – 04:07No Comment

Comincia con l’apertura della Mostra di “pezzi” del Museo Pulcinella di Acerra e della Casa Museo “Joe Petrosino” di Padula, nella Sala Auditorium Ave Maria, Venerdì 12 luglio, ore 20.00, la Fiera dell’Editoria…in riva al mare di Cetara, che di fatto conclude la 7a edizione di ..incostieraamalfitana.it Festa del Libro in Mediterraneo. Mostra che vedrà in esposizione anche opere del maestro calligrafo minorese Fernando Lembo; quadri e sculture degli artisti Nico Valerio, Fiore da Sicignano, Antonio Cupo, del “Centro Esposizioni Artistiche, Gallerie del Nuovo Rinascimento di Bari-Palese”; i “percorsi del gusto” del fotografo Giuseppe Di Maio. Il dirigente Mediaset Giuseppe Novero, il presidente dell’Autorità Portuale di Salerno Andrea Annunziata, il sindaco di Cetara Secondo Squizzato, dalla Mostra poi si sposteranno verso il Fronte Mare, accompagnati da ‘O Pazzariello di Acerra Gaetano Basile con il Civico Complesso Bandistico della Città, diretto dal M° Modestino De Chiara, per l’inaugurazione, tra libri, autori ed editori, della “Fiera dell’Editoria…in riva al mare”. Nello stesso spazio il direttore di Telecolore, Franco Esposito, intervisterà Andrea Cotti,    sceneggiatore di fiction poliziesche ormai celebri come “Ispettore Coliandro”, “R.I.S. Delitti imperfetti”, “Squadra Antimafia – Palermo oggi”. Cotti riceverà dalle mani di Luigi Ferrara, presidente dell’Associazione Maiori Film Festival, la statuetta raffigurante Roberto Rossellini, il regista padre del neo realismo, su bozzetto di Federico Fellini, e che ogni anno viene assegnata a personalità del cinema nell’ambito del Premio RobertoRossellini@Maiori. Sabato 13 e Domenica 14 luglio, nell’ambito della Fiera dell’Editoria a Cetara, aperta come la Mostra dalle ore 20.00, una vera e propria raffica di presentazioni di libri. Il 13 luglio due autori targati ad est dell’equatore, casa editrice emergente della cultura meridionale: Francesco Consiglio “Le molecole affettive del lecca lecca” e Antonia Dininno “200 secondi”. Inizio ore 20.00. Il 14 luglio, invece, il via lo darà, a partire dalle ore 19.00, Omar Falworth, maestro di saggezza e di felicità, per l’unica sua presenza italiana, con “Pensieri positivi per Vivere con la gioia nel cuore” e “Innamorarsi Amare Vivere insieme”, editi entrambi da Splendidamente. A seguire l’appuntamento è con la casa editrice avellinese ABE Arturo Bascetta che, unitamente a “Fiabe e contro fiabe” del direttore di Ottopagine Bruno Guerriero, rivolgerà attenzione alla storia locale, presentando i libri “Le tonnare amalfitane a Cetara” e “Minoresi e Amalfitani nel Settecento”. Chiuderà la kermesse culturale lo scrittore salernitano Felice Tommasone che, dopo il successo di “La vita…oltre l’incanto” presenta il suo secondo romanzo “Abissi”, edito da Terra del Sole. Ad interloquire con gli autori il giornalista Franco Bruno Vitolo ed il direttore organizzativo di ..incostieraamalfitana.it Festa del Libro in Mediterraneo Alfonso Bottone. Letture di pagine dei libri dell’attrice salernitana Brunella Caputo. Spazi informativi quelli di Ipernetwork Team, Assicurazioni Generali, Cantine Macchie Santa Maria.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.