Home » • Salerno

Salerno: confartigianato, Gallo su irregolarità alimentari

Inserito da on 3 luglio 2013 – 06:33No Comment

Il presidente di Confartigianato Salerno, Giuseppe Gallo, ha ritenuto opportuno, in virtù della carica istituzionale che ricopre, esprimere le proprie considerazioni in merito alle 139 attività produttive e commerciali ispezionate dai NAS avvenute nei giorni scorsi e che hanno portato alla chiusura di alcune imprese operanti nel settore alimentare. “E’ scandaloso che ad oggi, dopo 9 anni dall’entrata in vigore del cosiddetto “pacchetto igiene” in materia di sicurezza alimentare, ci siano aziende che continuano ad operare in maniera illegale. Questo rappresenta un danno d’immagine di notevole entità per l’intero comparto produttivo e mi auguro fortemente che tali interventi delle Forze dell’Ordine si intensifichino affinchè chi non svolge il proprio dovere sia costretto a farne le spese. Proprio per tutelare gli imprenditori che agiscono in maniera leale, e legale, Confartigianato scende in campo e si schiera al loro fianco. Da tempo, infatti, l’Associazione che ho il piacere e l’onere di presiedere, offre assistenza gratuita a tutti coloro i quali vogliano uniformarsi alla normativa vigente in materia di igiene alimentare, attraverso degli audit direttamente presso le aziende. Invito pertanto i tanti imprenditori onesti che operano sul territorio salernitano di mettersi in contatto con Confartigianato e richiedere l’assistenza gratuita”.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.