Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Cava de’ Tirreni: nuovi ingressi Confraternita templari “Ugone dei Pagani”.

Inserito da on 29 maggio 2013 – 04:34Un commento

  Alla presenza straordinaria della Principessa Emma d’Altavilla Sicilia-Napoli,erede nobile famiglia Normanna dalla quale discende Ugone dei Pagani,fondatore e primo Gran Maestro dei Templari,si è tenuta una solenne cerimonia di 4 nuovi ingressi nella Confraternita dei Cavalieri Templari “Ugone dei Pagani”. L’evento Cristiano-Cavalleresco è avvenuto nella Chiesa Inferiore del  Santuario di San Francesco e Sant’Antonio di Cava dei Tirreni anche  con la presenza del Membro e Cav.Fr.Attilio De Lisa proveniente da  Sanza (Sa),unico Cavaliere di riferimento da Campagna a Sapri della  provincia di Salerno (vicino alla Parola del Signore e della Madre  Chiesa oltre a Sua Santità Papa Francesco, Santa Sede-Vaticano, Area  Cattolica Campana ed oltre compreso la Diocesi di Roma, la Diocesi di  Napoli, la Diocesi di Genova e le Diocesi Campane compreso la Diocesi  di Teggiano-Policastro di Mons. Antonio De Luca che è di suo riferimento ) e su invito diretto del Gran Priore Internazionale Cav.Fr. Francesco  Russo e del Nobile Rettore del Santuario Padre Luigi Petrone che dopo  la Santa Messa insieme al Gran Priore Cav. Fr.Francesco Russo assistito dal Gran Cancelliere Antonio Cuccurullo di Sant’Andrea ha  celebrato il rito religioso cavalleresco dell’investitura dei 4 nuovi  cavalieri con il giuramento di fedeltà con la mano destra sul Vangelo da parte dei nuovi entrati e con i Valori di Pace, Amore e Fratellanza. Tale rito Religioso c’è anche nel ricordo del Cav. Fr Attilio De Lisa in quanto già eseguito il 25-09-2011 presso il Duomo di Caserta Vecchia e precisamente nella Cattedrale di San Michele Arcangelo in presenza dell’Autorità Religiosa del posto.Infine la Principessa Emma d’Altavilla ha assegnato a due nostri  Fratelli Cavalieri il titolo nobiliare di Barone della Real Casa  Normanna d’Altavilla.

Un commento »

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.