Home » Cannocchiale

Salerno: “La Sfinge”, premiati artisti e poeti

Inserito da on 27 maggio 2013 – 00:00No Comment

Claudio Di Mella

Nel salone di rappresentanza dell’Hotel Fiorenza di Salerno si è svolto un incontro di poeti, scrittori, pittori, uomini di cultura, voluto ed organizzato dalla prof.ssa Elisabetta Busiello, di Brusciano (Napoli), presidente dell’Accademia Letteraria “La Sfinge”. Erano presenti numerosi invitati, ed un buon gruppo di poeti, scrittori ed artisti. L’incontro è stato diretto dalla stessa Elisabetta e presieduto dal prof. Claudio Di Mella, al quale, ricorrendo il decennale della fondazione dell’accademia, è stato conferito un diploma per la critica letteraria e per il contributo dato alla cultura salernitana e campana, in anni di attività pubblicistica e saggistica. È stato un incontro simpatico, a cui hanno partecipato per la prima volta anche addetti alla cultura, organizzatori culturali ed artisti di un certo spicco. Per la verità, data l’affezione che Elisabetta Busiello dimostra a Salerno, i salernitani che la conoscono avrebbero dovuto partecipare in numero più consistente, sia per ripagarla degli sforzi che ella compie, sia per contribuire, anche in forma modesta, alle spese che sostiene, dovendo ogni volta affittare un pullmino per il trasporto della figlia gravemente disabile e per l’affitto dei locali in cui si svolgono le riunioni. È stato comunque un incontro interessante, al termine del quale sono stati premiati il poeta Michele Mondo, di cui Elisabetta ha pubblicato nell’ultimo suo opuscolo, due eccellenti poesie; Ornella Morozzi di Chiavari; il Pittore Giovanni Rapicano, che è anche grafico; il giornalista Vito Cimarrusti, poeta e scrittore di Triggiano (Bari), a cui  è stato conferito il premio alla carriera. Il professor Di Mella, a conclusione dell’incontro, ha invitato la scrittrice Busiello a tornare a Salerno in un altro momento, per richiamare un maggior numero di partecipanti; l’ha ringraziata, a nome di tutti i presenti, per l’amore che dimostra alla città ippocratica. La Busiello ha risposto ringraziando il professore, che per lei è un sicuro riferimento a Salerno.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.