Home » • Salerno

Salerno: contro omofobia, il pride

Inserito da on 23 maggio 2013 – 06:06No Comment

Proseguono gli eventi promossi nella città di Salerno in previsione del Napoli Campania Pride 2013, la manifestazione regionale per la rivendicazione dei diritti degli omosessuali e transessuali. Week end ricco di incontri culturali a partire dal convegno  “CONTRASTARE L’OMOFOBIA: BUONE PRATICHE IN CAMPANIA”, che si terrà domani, venerdì 24 maggio, alle ore 18.00, presso la sede di Spazio Donna di Piazza Vittorio Veneto. Diversi sono gli esempi concreti di associazioni e organizzazioni che ogni giorno lottano contro le discriminazioni, cercando di diffondere la cultura dell’inclusione sociale. Dopo i saluti del consigliere comunale Angelo Caramanno, interverranno: Maria Rosaria Nappa, responsabile del progetto Ermes; Ottavia Voza, presidente di Arcigay Salerno “Marcella Di Folco”; Lorenzo Forte, operatore dell’Antenna Territoriale per la regione Campania UNAR; Maria Rosaria Pellizzari e Francesco Napoli, per lo sportello antidiscriminazioni IDEM e per l’OGEPO, Osservatorio per la diffusione degli studi di Genere e la cultura delle Pari Opportunità dell’Università degli Studi di Salerno. Sabato 25 maggio, alle ore 18.00, in Piazza Valitutti, sarà ufficialmente presentato il NAPOLI CAMPANIAPRIDE2013, a cura del Coordinamento CampaniaPride. Alle 18.30, la tavola rotonda dal titolo “COSTRUIRE I DIRITTI”: le nuove proposte di legge presentate alle camere in tema di Matrimonio egualitario, Omotransfobia e Modifica della Legge sulla Riassegnazione Anagrafiche saranno i temi affrontati da Sergio Lo Giudice, già presidente nazionale Arcigay; Cathy La Torre, avvocato e vice presidente del MIT, Movimento Identitario Transessuale; Miguel Coraggio, avvocato della Rete Lenford; Maria Gigliola Toniollo, responsabile Ufficio Nuovi Diritti della CGIL.

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.