Home » • Salerno

Salerno: Zitarosa scrive a De Luca su riscossione tributi stradali

Inserito da on 18 maggio 2013 – 06:10No Comment

 Egr. Sig. Sindaco, è di questi giorni la notizia che da lunedì, 20 maggio 2013, scatterà il blocco delle riscossioni delle multe stradali da parte di “Equitalia”, ma soltanto 2.000 comuni (su 8.000 circa) si sono attrezzati per la scadenza. Per altri 6.000, tra questi c’è Salerno, è rischio caos. La gestione del recupero delle contravvenzioni rischia di diventare molto complicato. La scadenza era già nota da due anni, ma è stata ignorata nella maggior parte dei casi. Il caos normativo rischia di premiare i furbi: anche perché la maggior parte dei sindaci non avevano la possibilità di sostituire “Equitalia” con altri enti, dato che non possono assumere, né costituire nuove società strumentali (entro il 30 giugno 2013 devono anche vendere quelle già esistenti ai privati, se vogliono evitare di chiuderle a fine anno). Il problema, però, non riguarda solo le multe stradali, ma anche tutte le altre tasse comunali dalla quali il Comune di Salerno ricava circa 1,4 miliardi di euro l’anno. Ora, se non si ricorrerà ai ripari al più presto, assisteremo al caos più totale. Una soluzione al problema evidenziato, a mio avviso, potrebbe individuarsi nell’affidare la riscossione di tali tributi a “Salerno Sinergia”: società in house (società con capitale interamente pubblico, gestita dal comune di appartenenza) che è stata la prima scelta anche per molti altri comuni che sperano nella proroga del servizio e che è stata ritenuta all’unanimità quella che disperde la minor quantità di risorse economiche. Con l’affidamento della riscossione a “Salerno Sinergia” potremmo raggiungere molteplici ed importanti risultati:

garantire la riscossione certa delle multe e dei tributi comunali;

normalizzare il rapporto di lavoro prestato dagli ultimi assunti, anche attraverso percorsi formativi al fine di conseguire un’ulteriore qualifica professionale (ufficiale di riscossione);

assumere ulteriore personale, vista la preoccupante crisi occupazionale presente in città. Certo di averLe fornito utili indicazioni per la risoluzione del problema evidenziato ed in attesa di riscontro, Le invio cordiali saluti.

Il Consigliere Comunale Giuseppe Zitarosa

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.