Home » Cronaca

Nuovo Governo al completo

Inserito da on 4 maggio 2013 – 00:00No Comment

Francesca Carrano

Con la nomina dei 30 sottosegretari e 10 viceministri il governo Letta è pronto a partire. Il Presidente del Consiglio ha bilanciato le nomine per poter dare rappresentanza a tutta la maggioranza di governo. Vediamo nel dettaglio la ripartizione:  23 sono di provenienza Pd (o di area), dieci sono area Pdl (di essi l’unico ex AN è Giogetti della corrente di Matteoli), cinque Scelta Civica e due di Grande Sud, tra cui il suo stesso fondatore, Gianfranco Miccichè. Una nomina su quattro è in rosa, le donne infatti sono dieci, due delle quali viceministri.
- Presidenza del consiglio
Giovanni Legnini (Editoria e Attuazione Programma)
Sesa Amici (Rapporti con il Parlamento e coordinamento attività di Governo)
Sabrina De Camillis (Rapporti con il Parlamento e coord. attività Governo)
Walter Ferrazza (Affari Regionali e Autonomie)
Micaela Biancofiore (Pubblica Amministrazione e Semplificazione)
Gianfranco Miccichè (Pubblica Amministrazione e Semplificazione)
- Interno
Filippo Bubbico (Viceministro)
Domenico Manzione
Giampiero Bocci
- Affari Esteri
Lapo Pistelli (Viceministro)
Bruno Archi (Viceministro)
Marta Dassù (Viceministro)
Mario Giro
- Giustizia
Giuseppe Beretta
Cosimo Ferri
- Difesa
Roberta Pinotti
Gioacchino Alfano
- Economia e Finanze
Stefano Fassina (Viceministro)
Luigi Casero (Viceministro)
Pierpaolo Baretta
Alberto Giorgetti
- Sviluppo economico
Carlo Calenda (Viceministro)
Antonio Catricalà (Viceministro)
Simona Vicari
Claudio De Vincenti
- Infrastrutture e trasporti
Vincenzo De Luca (Viceministro)
Erasmo De Angelis
Rocco Girlanda
- Politiche agricole forestali e alimentari
Maurizio Martina
Giuseppe Castiglione
- Ambiente, tutela del territorio e del mare
Marco Flavio Cirillo
- Lavoro e politiche sociali
Cecilia Guerra (Viceministro)
Jole Santelli
Carlo Dell’Aringa
- Istruzione, università e ricerca
Gabriele Toccafondi
Marco Rossi Doria
Gianluca Galletti
- Beni, attività culturali e turismo
Simonetta Giordani
Ilaria Borletti Buitoni
- Salute
Paolo Fadda. 

Tutto pronto dicevamo e invece subito il primo problema,  la protesta della comunità gay  contro l’On Biancofiore rea di una intervista rilasciata a Repubblica in cui dichiarava che “I gay si ghettizzano da soli”. Subito il cambio di delega, dalla Pari Opportunità alla Pubblica Amministrazione. Ai sottosegretari parlamentari non sarà corrisposto lo stipendio aggiuntivo.
 

 

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto, o trackback dal tuo sito. È anche possibile Comments Feed via RSS.

Sii gentile. Keep it clean. Rimani in argomento. No spam.

È possibile utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo è un Gravatar-enabled weblog. Per ottenere il tuo globalmente riconosciute-avatar, registri prego a Gravatar.


nove − = 7