Home » Scuola e Giovani

Salerno: seminario sulla scuola pubblica

Inserito da on 2 maggio 2013 – 05:51No Comment

  Venerdi 10 maggio 2013 dalle ore 9 alle ora 13 si terrà un seminario formativo/dibattito dedicato alla scuola pubblica inerente gli aspetti normativi ed organizzativi/gestionali. Tale evento si svolgerà presso la scuola superiore I.I.S.”Santa Caterina da Siena” via Smaldone, snc Salerno. Interverra’ Prof. Marcello Pacifico Presidente Nazionale anief – associazione professionale e sindacale / associazione insegnanti educatori in formazione / Soggetto Qualificato per la formazione del personale della Scuola ai sensi della direttiva n. 90/2003 / ente accreditato MIUR – autore  di numerose audizioni presso miur – ministero pubblica istruzione. Le finalità dell’associazione sono di: 1) rappresentare e tutelare sul piano professionale, sindacale e culturale, i docenti della scuola italiana di ogni ordine e grado e dell’università, delle accademie e dei conservatori, al fine di migliorarne le condizioni professionali, giuridiche ed economiche e il prestigio sociale; 2) valorizzare la formazione universitaria dei docenti della scuola in tutti i livelli, dalla selezione iniziale all’abilitazione, dal reclutamento a tempo determinato o indeterminato alla progressione di carriera, e promuovere uno stato giuridico dei docenti che valorizzi anche il ruolo dei formatori; 3) difendere la libertà dell’insegnamento e la professione docente, promovendo il confronto dei diversi orientamenti politici e culturali. essa si porrà come interlocutrice su ogni iniziativa legata agli interessi diretti e indiretti del mondo dell’istruzione, della ricerca e della conoscenza ai fini di una migliore funzionalità del servizio offerto, della tutela e della promozione dell’autonomia professionale; 4) contribuire ad affermare la dimensione europea dell’istruzione, anche attraverso la partecipazione ad altre similari realtà associative internazionali, favorendo lo scambio di idee ed esperienze ed il confronto tra i diversi modelli organizzativi; 5) promuovere l’organizzazione di iniziative volte ad estendere le conoscenze professionali dei docenti ed a favorirne il perfezionamento professionale e culturale; 6) tutelare gli interessi etico-morali, professionali, giuridico-normativi ed economici, singoli e collettivi degli associati, attraverso l’organizzazione di iniziative anche sindacali e culturali. Si parlera’ di scuola ed università pubblica – prospettive,problematiche, interventi, integrazione alunni con disabilita’ – dispersione scolastica – e ancora di problemi – gestionali, economici, contenimento della spesa, ed altro. Accorpamento di più istituzioni scolastiche. Docenti soprannumerari e privi di sede scolastica. Personale ata ridimensionato. Amministrativi – gestione delle segreterie. Collaboratori scolastici – non puliscono solo ma effettuano sorveglianza sugli alunni. Assistenti tecnici – mantenimento e manutenzione dei laboratori. Docenti di sostegno:non tutti gli alunni possono essere seguiti per via del contenimento economico della spesa sulla riduzione, spesso drastica, delle ore di sostegno agli alunni con disabilità si registrano da tempo numerosi contenziosi presso i tribunali di tutta italia, con esiti favorevoli alle famiglie ricorrenti. ma la sentenza della corte costituzionale n. 80, depositata il 26 febbraio 2010, rappresenta una svolta decisa di cui il ministero della pubblica istruzione non potrà non tenere conto. Secondo la corte sono illegittime – sotto il profilo costituzionale – le norme che fissano un limite massimo al numero dei posti degli insegnanti di sostegno, e che vietano di assumerne in deroga, in presenza nelle classi di studenti con disabilità grave e cioè la legge 244/2007, articolo 2, commi 413 e 414): questo il dispositivo della sentenza. – fonte http://www.handylex.org/ -

 
 
 
 
- strutture scolastiche a volte inadeguate.
 
<!–[if !supportLists]–>-          <!–[endif]–>molto famiglie non sono a conoscenza di tutte queste mancanze e nemmeno gli organi giornalistici mettono in risalto tali situazioni
 Prof. Antonio Cuccaro   – Coordinatore Provinciale Anief Salerno – CAMPANIA
 
  
 
 
  
 
 

          

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.