Home » • Salerno

Salerno: Pasquetta e 25 aprile d’arte, apertura straordinaria musei provinciali

Inserito da on 29 marzo 2013 – 06:24No Comment

Apertura straordinaria a Pasquetta e il 25 aprile per i musei e siti della Provincia di Salerno. L’Amministrazione guidata dal presidente Antonio Iannone, anche quest’anno, ha voluto dare la possibilità a turisti e residenti di fruire dell’immenso patrimonio di arte e storia custodito nei luoghi e istituti della cultura di competenza di Palazzo S. Agostino. Lunedì dell’Angelo (1° aprile) e il giorno della Festa della liberazione (25 aprile) rimarranno aperti, dunque, sette siti museali: sono il Museo archeologico provinciale di Salerno (ore 9,00-19,00), la Pinacoteca provinciale di Salerno (ore 9,00-15,30), il Castello di Arechi (ore 9,00-17,00), l’Area archeologica estrusco-sannitica di Fratte (ore 9,00-17,00), il Museo provinciale della ceramica presso Villa Guariglia a Raito (ore 9,00-15,30), il Museo di Villa De Ruggiero (Raap) a Nocera Superiore (ore 9,00-17,00) e il Museo archeologico provinciale della Lucania occidentale a Padula (ore 9,00-15,30). «Anche in occasione delle imminenti festività l’Amministrazione provinciale conferma il suo impegno per consentire la fruizione di un vastissimo patrimonio culturale – spiega l’assessore al Patrimonio, Cultura e Beni culturali, Matteo Bottone – Mi auguro che sia i turisti che i residenti vorranno approfittare di questa opportunità, per lasciarsi incantare dalla bellezza dell’arte e tuffarsi nell’affascinante storia della nostro territorio, testimoniata da reperti archeologici di assoluto pregio».

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.