Home » Senza categoria

Roma: Iannuzzi-Paris-Famiglietti-Interrogazione al Ministro delle Infrastrutture per finanziamento e appalto lavori relativi ammodernamento Raccordo Sa-M. S. Severino-Av

Inserito da on 29 marzo 2013 – 06:59No Comment

Tino Iannuzzi, Deputato del Partito Democratico, ha rilanciato, all’inizio della nuova Legislatura, la questione -decisiva non solo per le province di Salerno, di Avellino e per la Campania, ma anche di indubbia valenza nazionale per l’intero Paese- della costruzione della terza corsia e della messa in sicurezza del Raccordo Salerno-Mercato San Severino-Avellino. Con una interrogazione al Ministro delle Infrastrutture, presentata congiuntamente ai Deputati avellinesi Valentina Paris e Luigi Famiglietti (PD), Iannuzzi ha sollecitato il rapido ed integrale finanziamento del 1° lotto del Raccordo “Salerno-Fratte-Mercato San Severino”, che svolge una funzione assolutamente strategica nel sistema infrastrutturale italiano, collegando le Autostrade A30 Caserta-Roma ed A3 Salerno-Reggio Calabria: tale lotto costituisce una sorta di “lotto zero”, di “porta di accesso” della rete autostradale nazionale alla A3. Per il finanziamento del potenziamento e dell’adeguamento del primo lotto, e’ preventivata una spesa di 246 milioni di euro, dei quali ne sono stati assegnati e disponibili 123 milioni di euro. Del resto il Governo Prodi aveva destinato 190milioni di euro a tale opera. Questo finanziamento, con una scelta grave e penalizzante per la Campania, venne revocato nel 2008 dal Ministro Tremonti; successivamente il CIPE, nell’agosto 2011, ha riattribuito soli 123 milioni di euro. Il Raccordo Salerno-Mercato San Severino costituisce una priorita’ assoluta nella politica infrastrutturale del Paese, collegando il Nord ed il Centro con il Sud del Paese. Occorre, pertanto, l’impegno concreto e tempestivo del Governo e del Parlamento per assegnare gli altri 123 milioni di euro,  che sono necessari per l’ammodernamento della infrastruttura. Ed occorre, altresì, accelerare al massimo i tempi per iniziare i lavori. Per queste ragioni, l’on. Iannuzzi, con la interrogazione, ha sollecitato il Governo e l’ANAS da un lato, ad erogare  in tempi rapidi e certi le risorse occorrenti per l’esecuzione integrale del 1° lotto; dall’altro ad autorizzare l’immediata utilizzazione dei fondi ad oggi disponibili (123 milioni di euro) per appaltare subito e, quindi, per far partire i lavori almeno  nella prima parte, nel primo stralcio del lotto medesimo, attese la rilevanza pubblica e l’urgenza del progetto di ammodernamento dell’arteria. Il finanziamento in toto e la realizzazione del 1° lotto “Salerno-Fratte-Mercato San Severino” sono la prima fase del potenziamento dell’intero Raccordo Salerno-Avellino, opera fondamentale ed indispensabile al sistema campano dei collegamenti e della mobilita’.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.