Home » Mondo

KUCHOTA MAJI Attingere acqua

Inserito da on 27 marzo 2013 – 00:00Un commento

Padre Oliviero Ferro

Fin dal mattino presto le senti passare vicino alle finestre della missione. Sono le mamme, le ragazze,le bambine che vanno al fiume “kuchota maji(attingere acqua). Hanno secchielli, bidoni, pentole: tutto quello che può contenere acqua. Scendono la ripida stradina che porta al fiume Luvubu. E poi cominciano a riempire i contenitori. Ne approfittano anche per farsi un bel bagno. Poi risalgono lentamente, con i bidoni sulla testa. Sembra che non facciano fatica, anche se l’acqua scende sui loro bei volti. Arrivate in cima al costone, si fermano per riposarsi e ne approfittano per fare quattro chiacchiere. Le ultime novità sono sempre interessanti da sapere. Finalmente ci si saluta e si ritorna a casa per preparare il pranzo. Ma rimanderanno le figlie più piccole a fare un altro giro al fiume. L’acqua non basta mai.

 

Un commento »

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.