Home » > EDITORIALE

Apocalisse imminente?

Inserito da on 27 marzo 2013 – 00:00Un commento

di Rita Occidente Lupo

Qualcuno parla d’apocalisse e di fine del mondo! Ascrivendo a tale tragedia, i corrotti costumi odierni, mentre qualche altro nicchia “da che mondo è mondo…”Recentemente, tante coincidenze: troppe! Le dimissioni del Pontefice, il fulmine sulla cupola di San Pietro, la pioggia d’asteroidi nello spazio, non senza feriti. Ed ancora, eruzioni solari ed altri fenomeni naturali allertanti, rimanderebbero a profezie apocalittiche che Giovanni enuclea insieme alla venuta del Figlio dell’Uomo. In realtà, la profezia Maya, che aveva spinto più di qualcuno addirittura ad acquistare una specie di bunker, amarcord la Napoli di Bellavista, col rifugio contro eruzione vesuviana, transitata in calendario senza colpo ferire, sembrerebbe lasciare il passo ad altri eventi, inquietanti tranquilli sonni umani. L’apocalisse magnetica, potrebbe a primavera inoltrata arrecare un blackout globale. In un universo in cui l’uomo piccolo “atomo del male”, guerre stellari e ribellione della stessa soluzione magmatica, a sentenziare fine di un’esistenza, così precaria sulla terra!

Un commento »

  • Giulio Caso scrive:

    La precarietà, ecco la spiegazione (temporanea) ai tanti segnali interpretabili (comunque) in vari modi. Abbiamo la teoria dell’evoluzione e ci sono ancora persone che la contestano; se è per questo c’è anche una “setta” che afferma che la Terra è piatta. Questo mondo, nato con un grande “bang”, persegue continui cambiamenti, e questo non ci deve spaventare, ma solo farci prendere atto di ciò ed, avendo intelligenza, adeguarci, anzi, se possibile, imparare a prevenire. Un ottimo modo è quello di pensare al bene comune (come si dice oggi); essere un poco più altruisti verso tutti i “coinquilini” di questo piccolo/grande punto nell’universo. Lasciamo stare i rifugi per isolarci e affrontiamo le avversità assieme a tutti i fratelli.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.