Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Angri: Severino rieletto Presidente Confesercenti

Inserito da on 25 marzo 2013 – 04:25No Comment

Aldo Severino è stato riletto presidente della Confersercenti  Angri. Severino è stato eletto all’unanimità nell’assemblea che si è tenuta nel pomeriggio di oggi nella sede di via Kennedy, 10, in presenza del presidente della Confersecenti provinciale, Enrico Bottiglieri, dell’assessore comunale al commercio Giacomo Sorrentino, del consigliere comunale domenico D’Auria e di numerosi soci iscritti. “Veniamo da tre anni di duro lavoro ma di enormi soddisfazioni –è stato il commento a caldo del presidente rieletto- La mia rielezione è il risultato di un lavoro di squadra che ha costruito sul territorio una serie di iniziative importanti, come la costituzione dello Sportello Impresa che Angri non aveva mai avuto, e di manifestazioni di grande richiamo per visitatori da tutta la Campania (Oggi Sposi, Gusto Tipico, Pizza Fest, Dolci e Golosi, Natale Solidale, La vetrina più bella) utili a dare nuovo slancio al nostro commercio locale. Il nostro slogan è: la crescita attraverso il rinnovamento, e su questo solco continueremo affiancando al gruppo storico nuovi volti e nuove idee”. Bottiglieri ha elogiato il lavoro della Confesercenti angrese, “in un momento di grave congiuntura economica”, prendendo la gestione di Severino e del direttivo uscente ad esempio “di una politica di squadra che ha ben operato, e sono convinto che anche negli anni a venire sarà di grande impulso per tutto il comparto”. Sorrentino ha sottolineato come “mi dispiace la rielezione di Severino, mi piacerebbe vederlo in politica, alla luce delle sue acclarate capacità di coagulare intorno alle sue iniziative tanti commercianti”. Con Severino, sono stati eletti due vicepresidenti (confermato Gerardo Di Dato, che sarà affiancato da Paolo Novi), mentre il consiglio direttivo sarà formato da: Maurizio Orlando, Salvatore Gaeta, Arcangelo Ranieri, Annabella Russo e Carmine Lanzieri.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.