Home » • Cilento e Vallo di Diano

Sant’Arsenio: Codacons su potatura alberi e siepi villa comunale

Inserito da on 23 marzo 2013 – 02:30No Comment

Come semplici cittadini abbiamo solo potuto ammirare la paziente cura che si è avuta, nel corso degli anni, per gli alberi e per le siepi della Villa Comunale di Sant’Arsenio. Come cittadini abbiamo tutti apprezzato la sapiente opera del compianto Sindaco, On. Domenico Pica, che ha donto agli abitanti e ai visitatori di questo ridente paesino una villa comunale, tra le più belle del comprensorio. Adorna di alberi, circondata di siepi e aiuole, questo prezioso polmone verde dona, a chi cammina nel centro di Sant’Arsenio, frescura e ristoro d’estate. La stessa villa comunale funge da corona verde per il Municipio e, certamente possiamo dirlo, inorgoglisce, per la sua fattura, ogni cittadino valdianese. Eppure, quello a cui abbiamo assistito da ultimo è alquanto sconcertante. Gli alberi e le siepi sono stati potati abbondantemente tanto che – si teme – la prossima estate non si avrà ombra nell’area destinata alla piacevole sosta sulle panchine. Per potare le siepi sono state addirittura utilizzate delle motoseghe. Come cittadini, possiamo senz’altro essere custodi affascinati dell’estetica della rigogliosa vegetazione che adornava la Villa Comunale di Sant’Arsenio. Tuttavia, non potremo mai essere in grado di giudicare, dal punto di vista tecnico, l’operato di chi ha voluto che si sfoltisse la vegetazione della Villa Comunale in questo modo. Ecco perché ci appelliamo all’Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali della Provincia di Salerno, affinché si possa dare una stima della corretta esecuzione di questi lavori e dell’eventuale benefico (?) effetto sulla vegetazione sfoltita. Un parere positivo ci basterà, anche se, almeno per la prossima estate, si teme, dovremo rinunciare al ristoro dell’ombra degli alberi nella centrale piazza di Sant’Arsenio. Una rinuncia in più, in questa già difficile situazione socio-economica locale e globale.   

.

Il Responsabile della Sede

dott. Roberto De Luca

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.