Home » >> Sanità

Salerno: al “Ruggi d’Aragona” e negli altri plessi, ckeck-up per 1500 uomini

Inserito da on 23 marzo 2013 – 05:48No Comment

Numeri da record per la giornata di prevenzione, organizzata dall’Azienda Ospedaliera Universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno in occasione della Festa del papà. Millecinquecento salernitani si sono sottoposti a visite specialistiche ed esami clinici gratuiti effettuati da personale medico presso i tredici  ambulatori e i cinque laboratori di analisi cliniche e di patologia clinica aperti questa mattina, dalle 9 alle 13, al plesso “Ruggi d’Aragona” di Salerno e ai plessi annessi  “da Procida” di Salerno, “Santa Maria Incoronata dell’Olmo” di Cava de’Tirreni, “Fucito” di Mercato San Severino e “Costa d’Amalfi” di Castiglione di Ravello. Con l’evento dedicato ai papà si è concluso il mese della prevenzione che rientra nelle iniziative messe in campo dal manager Elvira Lenzi per avvicinare sempre più l’Ospedale al servizio dei cittadini e tutto gratuitamente senza dover pagare nemmeno il ticket. Gli ambulatori disponibili: al “Ruggi d’Aragona” di Salerno: Cardiologia, Endocrinologia ed Andrologia, Malattie dell’Apparato Respiratorio – Centro antifumo-dismissione dal fumo; al “da Procida” di Salerno: Allergologia Respiratoria, Malattie dell’Apparato RespiratorioCentro antifumo - dismissione dal fumo; al “Fucito” di Mercato San Severino: Allergologia, Angiologia, Cardiologia, Chirurgia generale – prevenzione proctologica e patologie biliari, Endoscopia Digestiva – prevenzione del cancro del  colon-rettale, Medicina Interna, Urologia e al “Costa d’Amalfi”di Castiglione di Ravello : Cardiologia con visite con E.C.G. – ecocardiogramma. Inoltre al “Ruggi d’Aragona” e al “da Procida” di Salerno,  al “Fucito” di Mercato San Severino e al “Costa d’Amalfi” di Castiglione di Ravello sono stati disponibili i Laboratori di analisi cliniche e patologia clinica per la prevenzione del cancro della prostata con prelievi per PSA e sangue occulto nelle feci,  mentre al “Santa Maria Incoronata dell’Olmo” di Cava de’Tirreni per prelievi per assetto lipidico: colesterolo totale, HDL, LDL, trigliceridi.“Il successo riscosso con la giornata di prevenzione dedicata ai papà fa seguito a quello registrato con “ Le donne per le donne” - dichiara con soddisfazione il direttore generale Elvira Lenzi -  queste iniziative confermano l’impegno della nostra Azienda nella promozione della salute. Un ringraziamento particolare va rivolto ai professionisti impegnati in questo contributo concreto offerto, sottolineando quanto l’Azienda Ospedaliera Universitaria sia vicina, con il proprio operato, in maniera tangibile alla popolazione del territorio. La caratteristica prammatica “del fare” dei medici e di tutti gli altri profili professionali dell’Azienda trova riscontro nella loro disponibilità a praticare esami specialistici gratuiti ai pazienti del territorio. In tempi di crisi e con l’operosità del personale aziendale si sono registrati picchi record di esami diagnostici effettuati come, ad esempio,  ai plessi “Santa Maria Incoronata dell’Olmo” di Cava de’Tirreni e “Costa d’Amalfi” di Castiglione di Ravello, rispettivamente 280 e  530  prelievi ematici, e sempre al plesso della Costiera Amalfitana, 70 visite cardiologiche e 40 ecocardiodiogramma”.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.