Home » Arte & Cultura

Salerno: FuturoDanza Presenta Gala’ Domenica in Danza

Inserito da on 22 marzo 2013 – 00:00No Comment

Dopo otto e frequentatissime edizioni del Concorso Nazionale d Danza “Città di Salerno”, l’Associazione Futuro Danza, presieduta da FrancescopaoloCapezzuto, presenterà domenica 24 marzo, nell’abituale sede del Centro Sociale di Via Raffaele Cantarella, un nuovo progetto artistico per offrire ai giovani ballerini, una più mirata e ferace giornata di formazione e confronto, destinata a tutte quelle scuole di danza che, durante le edizioni dell’agone, hanno dimostrato attenzione e sensibilità al perfezionamento dei propri allievi. Un evento, questa giornata, che ha quale obiettivo principale la formazione delle giovani leve, infatti il confronto  in palcoscenico, sarà preceduto da un’intera mattinata di stages. L’accoppiamento dell’agone artistico con lo stage fa, infatti, assurgere questa manifestazione a sede opportuna di riflessione e motivazione sulla strada della propria crescita artistica.  Un’ occasione preziosa offerta dall’Associazione “Futuro Danza” che è sempre attenta, sensibile e impegnata a divulgare il concetto di danza come  viaggio intriso di tecnica e sentimento, metodo e pathos, esperienza e stati d’animo, ispirazione e tradizione e di scambio culturale.Glistagesche si svolgeranno prima del galà saranno tenuti da Philippe Kratz, solista dell’ Aterballetto e coreografo per il contemporaneo intermedio e avanzato, dallo stesso Vincenzo Capezzuto, già solista dell’ Aterballetto per il classico intermedio e avanzato, mentre  Lisa Brasile dell’ OpusBallet e del DM Ballet terrà la masterclass di danza Hip-Hop. Dopo l’intensa mattinata di lezione che prenderà il via alle ore 9, protraendosi, sino al primo pomeriggio, alle ore 18,si leverà il sipario sul gran galà, per il quale è previsto per il pubblico un tagliando d’ingresso di soli cinque euro, in cui le dieci scuole invitate dalla direzione artistica ( il Professional Ballet di Pina Testa, Percorsi di Danza di Angelo Parisi, Danza Exentia di Marilena Caputo, Arte e Danza di Tiziana Petrone, Maison de La Danse di Iole Santimone, la Scuola di Danza di Antonella Iannone, Danzarte di Liliana Marino Belz, il Balletto di Aurora Fogliamanzillo, Consarteballetto di Cristina Napoli, Movimento Danza di Gabriella Stazio) presenteranno i propri migliori elementi, oltre 150 giovani ballerini, che potremo ammirare in ventitrè soli, 13 gruppi e un pas de deux. Il galà saluterà anche due ospiti Carmen Diodato di Percorsi di Danza di Angelo Parisi, celebrata danzatrice ipoudente che “sente” la musica attraverso le vibrazioni delle tavole del palcoscenico, che ricordiamo terza classificata nella massima categoria della VI edizione del “Città di Salerno”, direttamente da Italia’s Got Talent, ove ha sfiorato la finale,  e Marilena Caputo che proporrà una sua originale coreografia “Uno, nessuno e se stesso”. Al termine della giornata tersicorea, nel corso della quale gli insegnanti e critici ospiti valuteranno il percorso degli allievi dalla lezione alla performance in palcoscenico, si assegneranno dei premi, nonché numerose borse di studio tra cui due per il Progetto Danza del coreografo internazionale Michele Merola.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.