Home » • Valle dei Picentini e Piana del Sele

Pontecagnano-Faiano: presentata da A.N.C.I. nuova programmazione fondi U.E.

Inserito da on 22 marzo 2013 – 03:05No Comment

Si è tenuto a Pontecagnano Faiano (SA) l’incontro pubblico su “Nuova Politica di Coesione 2014 – 2020, strumenti, impegni, opportunità” rientrante nelle azioni del progetto SERinn . L’iniziativa ha fatto registrare una grande partecipazione di pubblico costituito da  tecnici, amministratori, associazioni e cittadini  sia di Pontecagnano Faiano che provenienti dall’intera provincia di Salerno. La relazione centrale è stata tenuta da Roberto Formato Esperto in Pubblic Management che ha esaurientemente trattato le tematiche previste dalla nuova programmazione, gli strumenti finanziari innovativi, le opportunità e gli impegni richiesti agli Enti Locali, Associazioni, Partner economici e no profit. I saluti istituzionali sono stati portati dal Consigliere del Comune di Pontecagnano Faiano  Francesco Pastore che ha evidenziato gli ostacoli che incontrano le amministrazioni locali in ordine al rilancio degli investimenti soprattutto in termini di politiche di stabilità e degli aspetti burocratici che condizionano lo sviluppo economico ed occupazionale. Il dirigente Luca Coppala intervenuto nell’ambito del question time ha posto quesiti interessanti in ordine ai diversi livelli istituzionali coinvolti nella pianificazione e gestione delle risorse dell’Unione Europea sollecitando l’Anci Campania ad avere un ruolo più attivo e di intermediazione tra i diversi livelli Istituzionali  coinvolti nella progettazione e gestione di fondi UE. Vincenzo Quagliano amministratore della QS & Partners e referente territoriale di ANCI Campania ha evidenziato il ruolo importante che ha il territorio di Pontecagnano quale cerniera per lo sviluppo di programmi e progetti  in materia turistica, della logistica e delle altre filiere economiche presenti, sollecitando l’attuazione di politiche economiche che pongano al centro i giovani e il terzo settore. L’incontro moderato da Roberto Cacciapuoti di Anci Campania ha visto la sollecitazione da parte di Settimio Rienzo del Direttivo Anci Giovani Campania e  del Sindaco di Rofrano Toni Viterale a creare tavoli di confronto interistituzionali permanenti a sostegno dello sviluppo delle comunità locali sollecitando il Consigliere Pastore ad avere un ruolo attivo nelle politiche associative promosse da Anci Giovani Campania. “..una bella iniziativa utile e motivante in questa difficile fase congiunturale” è stato il commento delle numerose persone  che hanno partecipato all’incontro tenutosi all’Ex tabacchificio Centola.

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.