Home » • Valle dell'Irno

Baronissi: “Essere o non essere leader” miniguida per emergere nella vita familiare, sociale e lavorativa

Inserito da on 21 marzo 2013 – 04:48No Comment

Giovedì 21 Marzo alle ore 18.30 presso l’Hotel dei Principati di Baronissi (Salerno) si terrà la presentazione diEssere o non essere leader, il nuovo libro del Dott. Ferdinando Pellegrino, edito da Positive Press. A discuterne con l’Autore interverranno la Prof.ssa Maria Teresa Cuomo, Associato di Economia e Gestione delle Imprese presso l’Università degli Studi di Salerno, il Dott. Marcello Orio, Medico Internista Direttore Sanitario del Centro Medico Specialistico Antidiabetico Orio di Salerno e Dario Rago, Manager dell’Alexa Wellness Club di Pellezzano ed Editore di Informa – Ecologia del Benessere. Essere o non essere leader(Positive Press, 2012) è una “miniguida” che tenta di rispondere ad uno degli interrogativi più pregnanti della moderna psicologia: quali sono le reali potenzialità umane? Perché un individuo è più forte, più agile, più dinamico e creativo rispetto ad un altro pur avendo lo stesso quoziente intellettivo? Quali sono i fattori individuali che rendono una persona meno vulnerabile allo sviluppo di condizioni di disagio psichico? Quali sono i fattori che rendono una persona più brillante ed efficace? Esiste un modo per accrescere il proprio talento, per essere leader di se stesso? È questa la vera sfida della psicologia del positivo che, superati i legami con il modello del patologico, si pone come paradigma fondamentale per lo sviluppo di stili di vita vincenti attraverso percorsi formativi innovativi. Ferdinando Pellegrino nel suo libro definisce il ruolo dell’individuo in un mondo che cambia, nel tentativo di fornirgli gli strumenti psicologici che lo aiutino a realizzare i progetti intrapresi, a farne altri, e a rafforzare sempre meglio la propria capacità di autonomia e funzionalità. Per fare ciò necessita l’apprendimento di strategie di addestramento sia psichiche che fisiche per un complessivo miglioramento dello stile di vita.L’autorealizzazione non va più collegata solo ed esclusivamente al successo lavorativo ed economico, come richiesto dai modelli imperanti oggi nella società, ma va riconsiderata alla luce del benessere individuale e sociale della persona. La leadership di se stessi è il raggiungimento di un equilibrio autentico tra mente, corpo ed ambiente esterno, al seguito di una ricerca non più affannosa ma mirata e stimolante. Da qui lo spunto per potenziare se stessi riconsiderando gli aspetti fisiologici della vita, come l’alimentazione e l’esercizio fisico e rafforzando quelli psicologici, come l’autostima e l’autoefficacia: uno stimolo per essere e diventare una persona vincente e un buon leader di se stesso, riscoprendo le infinite opportunità della vita e percorrendo la via del vero Benessere.

 

 

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.