Home » >> Sanità

Cava de’Tirreni: analisi gratuite all’ospedale Santa Maria dell’Olmo

Inserito da on 20 marzo 2013 – 03:51No Comment

 - Sabato prossimo 23 marzo dalle 7:30 alle 11:00 il laboratorio analisi dell’Ospedale “Santa Maria Incoronata dell’Olmo”, aprirà gratuitamente le sue porte per effettuare l’analisi dell’assetto lipidico a tutti i cittadini di sesso maschile. La manifestazione organizzata in occasione della festa del papà, nonostante i tempi di forte crisi vuole essere un duplice segnale, quello di avvicinare gli uomini alla prevenzione facendo comprendere l’importanza di pochi gesti semplici, che possono però salvare la vita e migliorarne la qualità e quello di rimarcare l’importanza dell’Ospedale cavese per la cittadinanza da sempre a servizio dei cavesi. L’analisi gratuita è stata fortemente voluta dal dirigente Vincenzo De Paola, che nonostante il periodo di crisi ha voluto ripetere la visita sempre a titolo gratuito anche per gli uomini, dopo il grande successo del sabato successivo alla festa delle donne, durante il quale sono state effettuate le stesse analisi di laboratorio. Il progetto rientra in una pianificazione più ampia realizzata dall’azienda ospedaliera- universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona, che vede protagonisti i suoi distretti con varie tipologie di analisi offerte gratuitamente all’utenza maschile nella giornata di Sabato. Un plauso, dunque, a tutta la programmazione del Ruggi che è un piccolo aiuto alle famiglie, che in momenti di crisi nazionale come questo, potranno avere un servizio ospedaliero gratuito, che non andrà a pesare sul budget domestico.  Durante il precedente prelievo, numerose sono state le persone che si sono recate in Ospedale, dove hanno trovato un servizio del laboratorio professionale come al solito, con una nota di ospitalità voluta e realizzata dalla dottoressa Elvira Ragni, responsabile del reparto, che ha anche fatto trovare il caffè e qualche dolcetto, da consumare dopo il prelievo.  Il nosocomio sabato è nuovamente protagonista, ed insieme alla cittadinanza ed a dirigenti come il dottor De Paola, dobbiamo combattere tutti perché resti tale, a servizio della cittadinanza cavese.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.