Home » Mondo

KULIMA Coltivare

Inserito da on 19 marzo 2013 – 00:00No Comment

Padre Oliviero Ferro

Non è facile kulima, coltivare. Per molti è meglio avere un lavoro che non sporchi le mani. Chi coltiva, il mlimaji, deve alzarsi presto, andare lontano, faticare. Non c’è tempo che tenga: sole,pioggia,caldo,freddo.  Bisogna andare. La terra lo aspetta. Ma deve conoscere come trattarla. Sa cosa seminare, ma prima deve liberarla dalle pietre, dalle erbacce. Solo dopo averla preparata, sarà pronta ad accogliere il seme e aiutarla a diventare qualcosa di speciale. Ma non può lasciare a lei tutto il lavoro. Deve andare a vederla, incoraggiarla, liberarla da tutto ciò che impedisce la crescita. Poi, quando sarà il tempo dei frutti, allora potrà ringraziarla per il buon lavoro fatto insieme. E anche Colui che l’ha creata e ha dato a lui la sapienza per  coltivarla.

  

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.