Home » • Valle dell'Irno

Fisciano: all’Ateneo presentazione “L’Italia e le Mafie”

Inserito da on 16 marzo 2013 – 04:56No Comment

 Dopo gli appuntamenti degli scorsi mesi nei capoluoghi di provincia della regione e della vicina Basilicata, verrà presentato all’Università degli studi di Salerno il libro “L’Italia e le mafie”, scritto da 10 studenti dell’Ateneo coordinati da Vincenzo Raimondo Greco e Marcello Ravveduto. Nel corso della presentazione, che si terrà lunedì 18 marzo alle ore 9.00 presso l’aula Scocozza di Giurisprudenza del Campus di Fisciano, interverranno gli autori del volume che illustreranno il progetto editoriale e parleranno ai presenti, in particolare, del capitolo dedicato alle vittime di mafia. La presentazione del libro precederà, infatti, la cerimonia di assegnazione di sei ulivi ad altrettante vittime della criminalità nel Giardino della Legalità, inaugurato lo scorso maggio. A presenziare all’intitolazione, alle ore 10.00, il Magnifico Rettore Raimondo Pasquino.”L’Italia e le Mafie”, il format radiofonico di Unis@und, la web radio dell’Università degli studi di Salerno, dedicato alla memoria di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, è diventato un libro. Da qualche mese, infatti,  e andato in onda nei mesi scorsi, passa dalla radio alla carta stampata. Edito da Gutenberg, il volume(236 pagine, 14 capitoli, 37 interviste) raccoglie i contenuti e le interviste realizzate durante le 12 puntate della trasmissione, coordinata per la parte giornalistica da  Vincenzo Greco e per quella storico-scientifica da Marcello Ravveduto. Il libro racconta, inoltre, del convegno tenutosi il 30 maggio presso il teatro di ateneo dell’Università degli studi di Salerno,  includendo il messaggio di Rita Borsellino ed un’intervista al Magnifico Rettore, prof. Raimondo Pasquino. Un progetto, quello confluito nel libro, che si distingue, oltre che per lo schieramento “senza sé e senza ma” dei giovani curatori, per la crossmedialità caratterizzante la divulgazione dei contenuti e la promozione dell’opera: oltre alle dirette su iunisa.unisa.it , ogni puntata del format radiofonico è stata trasmessa in streaming da Ustation, la piattaforma nazionale delle webradio universitarie. Parallelamente è stato indetto un concorso rivolto agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado, che si sono recati all’Ateneo salernitano per seguire i lavori del convegno tenutosi lo scorso 30 maggio. “L’Italia e le mafie” è attivo sul web con una fan page sui social network Facebook e  Twitter, oltre ad un blog.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.