Home » Curiosando

Un augurio al neo Papa Francesco I

Inserito da on 15 marzo 2013 – 00:00No Comment

   Che emozione! Dopo due giorni di attesa, col fiato sospeso davanti alla TV, alla quinta elezione, abbiamo visto la fumata bianca, ma il batticuore è rallentato solo quando abbiamo appreso la frase: “Habemus Papam”. E’ da Buenos Aires, Argentina, che lo Spirito Santo ci ha inviato il nuovo Vescovo di Roma, Jorge Mario Bergoglio: Papa Francesco I. Al primo incontro con la folla della Piazza San Pietro, e virtualmente, col mondo intero, il Papa, con un sorriso commosso, ha salutato in modo molto fraterno con un “buonasera”, poi ha detto: evangelizziamo insieme questa comunità di Roma ed ha rivolto l’invito per affrontare un cammino di fratellanza, amore e fiducia, e un cammino di Chiesa. Rivolgendosi ancora al popolo, ha ringraziato ed ha chiesto una preghiera per Lui, affinché possa intraprendere con forza la missione pietrina. Un profondo e sentito silenzio ha avvolto tutti con grande emozione. Dopo una preghiera collettiva, ha concesso l’Indulgenza e la Benedizione. Il Papa era emozionato, la Sua figura è apparsa subito molto gratificante, quel gesto di semplicità e di amore ha toccato i cuori di tutti, donandogli un grande sollievo.  Ecco, con questa scelta, la Chiesa si è fatta promotrice di una grandissima responsabilità, ha scelto un Pastore che condurrà il suo gregge a superare una fase così delicata e incerta per tutte le vicende che inesorabilmente stanno sconvolgendo l’umanità. Il Papa argentino, venuto dalla “fine del mondo”, come Egli stesso ha detto, sicuramente unirà i popoli ed accrescerà in essi la Fede nel Cristianesimo, sulle orme del percorso francescano. E, dal “Centro Artisti Salernitani”, in una serata così gioiosa, giunga al Sommo Pontefice, Francesco I, l’Augurio filiale per un ministero profondo e di riconquista dei valori cristiani.

 La presidente                                                                                                                                                                                                        Elena Ostrica                                                                                                                         

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.