Home » Mondo

MZUNGU bianco, europeo

Inserito da on 9 marzo 2013 – 00:00No Comment

Padre Oliviero Ferro

La prima parola che dicevano i bambini in Africa, vedendomi “Angalia, anafika mzungu (guarda, è arrivato un bianco)”. A me veniva da rispondere “Na weye uko nyeusi (e tu sei nero)”. Poi l’ho presa sul ridere e siamo diventati amici. Mzungu, bianco, è il colore dei fantasmi e anche degli albini(cioè di quei bambini che per mancanza di un pigmento,non diventano neri e quindi hanno grossi problemi con il sole. Si devono proteggere con delle creme, altrimenti la loro pelle si screpola). Il mzungu è anche l’europeo che fa delle cose fantastiche. Ad esempio gli italiani erano famosi in Africa per la costruzione di ponti sui fiumi. Dato che lavoravano anche di notte e al mattino, vedevano il ponte completato. Allora dicevano che avevano dei poteri magici. Insomma ho imparato a convivere con quella parola e così ho imparato che i pregiudizi ci sono in tutte le parti del mondo. Basta non darci troppa importanza e si diventa amici in fretta.

 

  

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.