Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Cava de’ Tirreni: al Moro seminario e concerto col sassofonista Liebman

Inserito da on 9 marzo 2013 – 04:01No Comment

Doppio appuntamento, seminario dalle ore 15.00 alle ore 19.00 ed un concerto imperdibile alle ore 22.30,  domenica 10 marzo  al RistoPub Il Moro di Cava de’ Tirreni (Sa)  con un ospite internazionale: il sassofonista e didatta americano Dave Liebman.  In tour per l’Italia solo da qualche giorno, dopo Torino DAVE LIEBMAN, uno dei più grandi sassofonisti americani, riconosciuto caposcuola da moltissimi artisti, fa tappa nella cittadina metelliana per l’unica data del Sud Italia nel locale gestito da Gaetano Lambiase, alla direzione artista della rassegna Moro In Jazz, un vero e proprio tempio della musica che si propone come luogo dove far crescere i talenti, alimentati dal confronto costruttivo con i migliori musicisti del panorama musicale internazionale.  E così per questa tappa fuori programma domenica 10 marzo, Liebman sarà, infatti, protagonista di un concerto e di un seminario aperto a studenti e uditori. Parlerà di armonia cromatica, improvvisazione, dinamiche di gruppo e darà delle preziose dimostrazioni pratiche.  I partecipanti avranno la possibilità non solo di affrontare temi centrali del linguaggio jazzistico ma anche di poter suonare con uno tra i più innovativi e personali musicisti degli ultimi anni. Il seminario sarà coordinato dal sassofonista salernitano Stefano Giuliano.  Il seminario è aperto a tutti gli strumenti ed i partecipanti riceveranno un attestato. Un’occasione unica per ricevere consigli e ascoltare la testimonianza del celeberrimo sassofonista americano. Ma Dave Liebman, che ha attraversato più di quattro decenni come sassofonista e flautista, iniziando negli anni Settanta nelle band di Elvin Jones e Miles Davis, domenica 10 marzo salirà sul palco del Risto Pub Il Moro di Cava de’ Tirreni alle ore 22.30 per un concerto davvero speciale. Con la star internazionale una formazione davvero eccellente. Con Liebman  suoneranno Julian Oliver Mazzariello al pianoforte, Dario Deidda al basso e Alessandro Paternesi alla batteria, formazione che non si è mai esibita insieme, pensata per Liebman appositamente per il concerto del Moro di Cava de’ Tirreni (Sa).

Liebman, una laurea in Storia alla New York University, ha studiato pianoforte e sassofono fin da ragazzo. Alla fine degli anni ‘60 iniziò a suonare con Pete La Roca, Chick Corea, Dave Holland e Steve Swallow, unendosi infine al gruppo di Elvin Jones. Nel 1972 fu assunto da Miles Davis con il quale incise gli album On the Corner, Big Fun, Dark Magus, e Get Up With It. Separatosi da Davis nel 1974, fu in tour con Chick Corea e registrò due album per la ECM Records.
Dal 1980 utilizza il sax soprano come strumento principale, pur essendo apparso anche al sax tenore. Liebman, che si considera un seguace dello stile di Hank Mobley, ha un fraseggio moderno e talvolta coltraniano, ed è a tutt’oggi attivo sia come concertista, sia in sala di registrazione. È uno tra i didatti jazz più apprezzati e qualificati nel mondo ed è inoltre Presidente della Jazz Association Schools of Jazz di cui il CDpM di Bergamo fa parte da diversi anni.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.