Home » • Salerno

Salerno: dal progetto “Quanto Sole”…alla Casa Rifugio per donne vittime di violenza

Inserito da on 8 marzo 2013 – 06:23No Comment

Si è svolta questa mattina con inizio alle ore 11.00 presso l’Info Point Europa Sociale, in  via Caterina Alessandrina, 15 Salerno la Conferenza stampa di presentazione del Progetto “Casa Rifugio per donne vittime di violenza”. All’iniziativa hanno preso parte  :Carmen Guarino(Presidente Associazione  Casamica ),Elvira Rizzo(Presidente U.I.L.D.M. Salerno), Donato Pica(Presidente Commissione Mobbing e Discriminazioni Consiglio Regionale  Campania), Ilaria Del Re (Presidente Associazione La Goccia). Dopo anni di intensa attività  sull’intero territorio provinciale nell’assistenza a “donne rese in schiavitù”, attraverso il Progetto Pilota di Lotta alla Prostituzione denominato “Quanto Sole”, realizzato in collaborazione con l’Associazione La Goccia, nasce oggi  a Salerno la  “Casa rifugio per donne vittime di violenza”, ha dichiarato Carmen Guarino. A distanza di 12 anni, nella stessa data abbiamo il piacere di presentare questa nuova realtà,  nata  dal know how dell’Associazione  Casamica. La struttura autofinanziata, si propone  di offrire un ambiente sicuro e protetto alle donne  vittime  di violenza fisica e/o psicologica, attraverso servizi di accoglienza, consulenza psicologica,  legale, auto aiuto e accompagnamento al reinserimento sociale e lavorativo, ha concluso la Guarino. Grande l’apprezzamento mostrato dal Consigliere Regionale  Donato Pica, che nel  corso dell’incontro ha più volte evidenziato la necessità, di potenziare e migliorare i servizi a favore delle donne vittime di violenza. E’ meritevole l’impegno messo in campo dalle organizzazioni di utilità sociale come Casamica, in un momento storico in cui più di tutto sembrano essere in crisi i veri valori, ha concluso il consigliere Pica.

 

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.