Home » • Salerno

Salerno: frana Via Croce, Pierro “Quando l’ordinanza a carico della ditta da parte del Comune?”

Inserito da on 4 marzo 2013 – 05:50No Comment

“Non si può lavorare 24 ore su 24 sospesi ad una corda a 50 metri di altezza di notte. E’ una cosa palesemente assurda”. Così, l’assessore ai Lavori Pubblici interviene sulla questione relativa alla frana di Via Croce e sulle richieste del primo cittadino di Vietri sul Mare, oltre che sulle dichiarazioni del primo cittadino di Salerno. “Siamo terzo mondo- continua- perché il Comune di Salerno ad oggi, dopo 20 giorni, ancora deve emettere l’ordinanza a carico della ditta che sta eseguendo i lavori, la Total, venendo meno ai compiti di sua esclusiva competenza. Ad oggi la Total sta eseguendo lavori senza il necessario presupposto amministrativo. Nell’Assemblea tenutasi al Comune di Vietri sul Mare è già stata chiarita l’inutilità dell’apertura al traffico di una sola corsia.  Allo stato la Total non ha ancora fornito elementi tali da poter valutare una parziale apertura”. “In ogni caso- sottolinea- sarebbero rallentati i lavori, oramai in fase finale, con il prolungarsi dei disagi per più giorni rispetto a quanto possibile lavorando con il traffico impedito. E’ chiaro che in una situazione di contemporanea presenza dei veicoli, il ritmo dei lavori è più lento per la necessità di ulteriori precauzioni da prendere. Siamo d’accordo con De Luca; è ora che siano chiarite le competenze e le inadempienze”. “Quando- conclude- sarà emessa l’ordinanza a carico della Total di esclusiva competenza del Comune di Salerno che non provvede da 20 giorni? Il Comune di Salerno quale Autorità locale di protezione Civile è tenuto a coordinare gli interventi di messa in sicurezza, anche richiedendo l’intervento della Protezione Civile regionale, del settore Difesa suolo regionale e del Genio Civile”.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.