Home » • Cilento e Vallo di Diano

Sanza: successo per l’incontro su nuova politica di Coesione

Inserito da on 3 marzo 2013 – 02:33No Comment

Si è tenuto nello splendido scenario del Centro di Educazione Ambientale di Sanza l’incontro pubblico sul tema “Gli enti locali nella programmazione dei fondi dell’Unione Europea  2014 – 2020:  strumenti, impegni e opportunità”. Nutrita la partecipazione di Amministratori provenienti dal Vallo di Diano, dagli Alburni dal Cilento e dalla Piana del Sele oltre a rappresentanti delle Associazioni Datoriali, del Terzo Settore, Giornalisti, Tecnici e Cittadini che hanno avuto un ruolo attivo nell’ambito della iniziativa interagendo con gli Esperti dell’Anci Campania. L’incontro è stato moderato da Alessandro Coppola che ha presentato il team di lavoro ed ha introdotto le tematiche della politica di coesione. I saluti Istituzionali sono stati portati dal Vice Sindaco del Comune di Sanza Antonio Forte che ha evidenziato la necessità di sensibilizzare gli attori locali ad investire nella crescita e nell’occupazione attraverso il migliore utilizzo dei nuovi fondi dell’Unione Europea per il periodo 2014 – 2020. Il rilancio delle aree interne, l’identità ed il protagonismo dei territori e dei giovani, l’importanza di pianificare interventi caratterizzanti e condivisi per il rilancio delle aree interne attraverso l’individuazione di interventi mirati a sostegno della crescita infrastrutturale, economica e sociale dei comprensori a Sud di Salerno  ha caratterizzato l’intervento dell’amministratore della QS & Partners Vincenzo Quagliano. Roberto Formato esperto in pubblic management ha presentato  “La nuova politica di Coesione 2014 – 2020” attraverso un dettagliato report delle azioni e iniziative intraprese sia a livello Comunitario che nazionale e regionale. Settimio Rienzo del Direttivo Anci Giovani Campania ha evidenziato gli ostacoli burocratici che si frappongono allo sviluppo locale, quali l’innumerevole presenza di strutture nazionali e locali presenti sul comprensorio del Vallo di Diano, e le opportunità legate alle indicazioni del Ministro Barca in materia di sviluppo locale. Toni Viterale Sindaco di Rofrano ha testimoniato in ordine agli ostacoli che incontrano le piccole amministrazioni locali nel pianificare e attuare iniziative di sviluppo sociale, economico ed ambientale evidenziando l’importante ruolo che la politica assume su queste tematiche. L’incontro si è concluso con un dibattito molto partecipato tra amministratori, tecnici, cittadini ed esperti dell’Anci Campania.

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.