Home » • Salerno

“PrimaverArte a Salerno”, organizzato dall’Associazione “Salerno crea”

Inserito da on 28 febbraio 2013 – 05:50No Comment

Libri, pittura, scultura, ceramica, design, musica, recitazione, cinema, dolci, humour, sono gli ingredienti di “PrimaverArte a Salerno 2013” che, dal 2 marzo prossimo al 27 aprile, animerà le serate di primavera nella città capitale della cultura in Campania.L’evento, ideato e organizzato dall’Associazione “Salerno crea”, avrà come contenitore il Punto di Porta Rotese 12: si comincia così Sabato 2 Marzo, ore 19.00, conil romanzo storico di Felice DeMartino “Cerchiamoci ancora” (Tullio Pironti) e le sottolineature musicali di Pasquale Ansalone. Nell’occasione si inaugurerà la mostra di Giorgio Della Monica, Lello D’Anna, Anna De Rosa, Annarita Viscido, aperta fino all’11 marzo. Venerdì 8 Marzo “Donne in…versi” conGiulia Maria Barbarulo, Michela Ruggiero,Cristina Tafuri. Pagine interpretate da VaniaDe Angelis. Nel corso della serata la proiezionedel corto “ElBaile” della regista cilena Liù Marino, Premio Roberto Rossellini 2005, e le “Donne in…musica” di Vinpagliaraband. Sabato 9 Marzo il professor Giuseppe Lauriello terrà una lezione “Dalla Tomba del Tuffatore ai Carmina Burana”, attraverso voci, immagini, racconto dell’arte pittorica della Magna Grecia e dei testi poetici delMedioevo. Giovedì 14 Marzo lo scrittore Gabriele Montera, intervistato da Marcello Napoli de “Il Mattino” svelerà i misteri che si nascondono nella celebre tela dell’”Ultima Cena” di Leonardo da Vinci, raccolti nel suo “Il calice svelato” (Prodinnova). Nell’occasione si inaugurerà la mostra di Maria Pellegrino, Giuseppe Carabetta, Silvio Amato e Francesca Massa, aperta fino al 23 marzo. Serata dedicata ai peccati di gola quella di Venerdì 22 Marzo, con la presentazione, in prossimità della Pasqua, del libro-ricettario di Fulvio Russo e Imma Della Corte “Dolci poesie dalla Costa d’Amalfi”(ilibridellaleda). Preparazioni dolciarie arricchite dagli interventi umoristici di Maurizio Pintore. Sabato 6 Aprile il capitano Giuseppe Amato testimonierà, in presa diretta, attraverso il suo “L’eco dei miei passi a Kabul” (Mursia), il lavoro “prezioso” dei militari italiani nei teatri di guerra. A seguire l’inaugurazione della mostra di Concetta Carleo, Adriano Paolelli, Ida Marano, e Gabriele Zoccola, che resterà aperta fino al 15 aprile. Sabato 13 Aprile performance teatrale diRosaria Zizzotratta dal suo libro “Anima in parole” (Ripostes): 13 monologhi che affrontano delicati argomenti legati all’insondabile complessitàdell’universo femminile. Sarà dedicata alla Costa d’Amalfi, invece, la serata di Venerdì 19 Aprile, con la presentazione del thriller di Michele Ingenito “Orizzonti di mezzanotte”, ambientato proprio nella “Divina”, e poi con l’anteprima di “ ..incostieraamalfitana.it” Festa del Libro in Mediterraneo 2013. Nell’occasione inaugurazione dell’ultima mostra in programma, che vede protagonisti, fino al 28 aprile, Claudio Palmieri, Cristiano Rago, Antonio Perotti e Pierfrancesco Mastroberti. Chiuderà il ricchissimo programma di “PrimaverArte a Salerno”,Sabato 27 Aprile, Patrizia Reso con un omaggio a “Elvira Coda Notari” (Terra del sole edizioni), regista salernitana e “pioniera” del cinema agli inizi del ‘900. Con lesottolineature musicali di Vinpagliaraband. Anfitrione delle serate culturali al Punto di Porta Rotese sarà il giornalista Alfonso Bottone, vice presidente dell’Associazione “Salerno crea”.“Sono davvero soddisfatto per quanto metteremo in campo in questi due mesi a Salerno, dal punto di vista culturale;” – sottolinea il presidente del sodalizio salernitano, il pittore Giuseppe Carabetta-“Nei pochi giorni trascorsi dalla nostra costituzione tutti i soci, che sono già numerosi, hanno contribuito in modo fattivo e collaborativo a “creare” un programma di iniziative, che avranno un seguito immediato sia a Maggio che a Giugno prossimi, davvero di ampio respiro, che rafforza la nostra Associazione nella ricerca del maggior numero possibile di sinergie con le altre realtà sul territorio salernitano, per porre la Cultura al centro della nostra crescita economica e sociale”.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.