Home » Sport

Massa Lubrense: Indomita a mani vuote contro Folgore

Inserito da on 24 febbraio 2013 – 00:00No Comment

Lotta con grande cuore ma torna a casa a mani vuote l’Indomita di Roberto Corvo dalla sfida contro la capolista Folgore Massa. E’ stata una grande gara quella giocata alla palestra Pulcarelli con tanti tifosi per quello che era indubbiamente il big match della diciassettesima giornata. La Folgore desiderosa di vendicare la sconfitta del girone d’andata parte fortissimo e mette subito in difficoltà la squadra salernitana, chiudendo il primo set 25-14. Nel secondo l’Indomita finalmente riesce a trovare le misure e gioca alla pari. Partenza super di Pagano e soci che acquisiscono subito un buon vantaggio. La Folgore recupera ma l’Indomita non si lascia sorprendere e chiude 25-22. Sull’onda dell’entusiasmo Morriello e compagni partono benissimo anche nel terzo set. Pronti, via e Indomita avanti subito 10-4. Un parziale di 6-0 dei padroni di casa riequilibra la situazione sul 10-10 e in perfetto equilibrio si va avanti fino al 18-18 quando Terminiello e compagni piazzano l’allungo decisivo che li porterà a chiudere il terzo set 25-20. Nel quarto la formazione di coach Giacobelli prende subito il largo, l’Indomita prova a rientrare ma invano e la Folgore chiude 25-18, conquistando l’undicesima vittoria consecutiva. Dopo tre successi di fila si ferma quindi la corsa dell’Indomita che, però, ha dimostrato di potersi giocare fino in fondo le proprie carte per la qualificazione ai play off promozione in serie B2. Top scorer della formazione salernitana l’opposto Marco Pagano, che ha messo a segno ben 22 punti. Positiva anche la prestazione di Pecoraro, che ha chiuso a quota 10. “Abbiamo giocato il secondo set” – ha dichiarato il ds Nicolao – “e gran parte del terzo alla pari contro una squadra sicuramente fortissima, come evidenzia la classifica. C’è un pizzico di rammarico, ma dobbiamo mettere subito alle spalle questa sconfitta e pensare già al prossimo match”. Sabato prossimo alla Senatore arriverà il Battipaglia, terzo in classifica. Un derby che si annuncia bellissimo: “Non abbiamo altri risultati che la vittoria” – conclude Nicolao – “se vogliamo lottare fino in fondo per i play off”.

 

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.