Home » > EDITORIALE

Chef ai tempi della crisi!

Inserito da on 23 febbraio 2013 – 00:00No Comment

 di Rita Occidente Lupo

 La crisi anche nel settore alimentare, non riduce la fame italiana, ma corre ai ripari in termini di risparmio dei prodotti. Così farina, uova, zucchero e burro, mai registrato così massicciamente da prima nel dopoguerra, governano per piatti fai da te domestici. In tanti a riscoprire l’arte culinaria, dedicandosi a pasta, pane, confetture in casa, sì da ingannare il tempo libero e risparmiare tra tegami e pentoloni. Dalle frittelle, a ruba per il periodo carnascialesco, alle semplice confetture, non bypassando la pizza, che s’inforna in ogni dimora. Poco importa se corredata del forno a legna! In tal modo, favorita la convivialità e la vita domestica, per entrambi i sessi: chef, infatti, affermati professionisti, che non rinnegano mestoli e grembiule, per dedicarsi alla realizzazione di piatti tipici o di prodotti della tradizione. In tal modo anche il ruolo della “cenerentola” ormai relegato alle favole. La cucina, prende tutti per la gola!

 

 

 

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.