Home » Sport

Volley, Serie D Femminile: Due Principati-Airola 3-1

Inserito da on 17 febbraio 2013 – 00:00No Comment

Al Pala Irno la Polisportiva Due Principati ottiene la nona vittoria in campionato battendo in quattro set  l’Airola, ultima in classifica. Il primo parziale è gestito senza patemi dalla squadra di casa, tant’è che il divario diventa subito ampio (8-1) e le ospiti faticano anche a concludere l’azione. A metà frazione, girandola di cambi: entra Finizio che rileva l’opposto Rescigno e si registra anche il debutto in campionato della centrale Pipolo. Set vinto dalla “Due Principati” 25-14. Nel secondo parziale, la frittata: la squadra irnina si affloscia, l’Airola cresce in convinzione e conserva un vantaggio costante di 4 punti che difende fino al termine del set archiviato col punteggio di 21-25 per le ospiti. La vittoria della frazione viene accolta con urla di gioia dal sestetto beneventano: è una specie di liberazione per la volenterosa squadra sannita che fino a quel momento aveva conquistato 6 set in tutto il campionato. Punta nell’orgoglio, la Polisportiva Due Principati ritrova punti al centro e qualche combinazione in più in attacco: scava il solco, ma rischia di non bastare perché c’è un nuovo accenno di rimonta dell’Airola che ritorna in corsa fino al 20-16, quando dalla panchina arriva la richiesta di time out. E’ sufficiente per spezzare un po’ il ritmo avversario: 25-18 per la Due Principati e veloce cambio di campo per il quarto set.  Un parziale mai in discussione, nel quale la squadra di Kawalec ritrova pure l’apporto delle bocche da fuoco. Sul punteggio di 23-11, con 12 punti di vantaggio sull’ultima in classifica, il coach polacco decide che può terminare anche l’anticamera di Rossella Montuori, l’unica che non aveva ancora rotto il ghiaccio in campionato. Finisce 25-13. La vittoria vale tre punti di platino: la “Due Principati” è sempre terza in classifica a quota 26 e conserva un vantaggio di 4 lunghezze su Procida che ha regolato Ariano in tre set. Nel prossimo turno di campionato, trasferta delicata contro un’avversaria scomoda: sabato 23 febbraio, alle ore 18.30, bisogna battere Cimitile a domicilio per restare saldamente ancorati alla zona playoff.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.