Home » • Salerno

Salerno: Pd “La Regione non rimborsa i mutui, danno ai comuni”

Inserito da on 7 febbraio 2013 – 05:53No Comment

A seguito dell’incontro pubblico tenutosi la settimana scorsa a Battipaglia per affrontare la delicata vicenda legata ai fondi delle leggi regionali 51/78, 42/79, 50/85, 8/2004, 1/2007, 3/2007, che hanno messo con le spalle al muro i comuni, obbligati a stipulare mutui direttamente conla CassaDD.PP., a cui hanno partecipato il Segretario provinciale, i sindaci del Territorio e il consigliere regionale Gianfranco Valiante, si è evidenziato lo stato di disagio che i comuni vivono penalizzati dalla mancata o parziale erogazione dei rimborsi dovuti da parte della Regione.Non è concepibile- afferma Nicola Landolfi- dal 2008, i comuni, sono obbligati a stipulare mutui conla CassaDD.PP.per poter usufruire dei fondi di alcune leggi regionali, tali prestiti dovrebbero essere rimborsati dalla stessa Regione che invece ad oggi si è limitata al pagamento del 2008 e parte del 2009 e 2010, non prendendo in considerazione gli anni 2011 e 2012. Tutto questo- continua Landolfi penalizza in maniera evidente la già provata economia dei comuni, che devono fare i conti con i bilanci ridotti all’osso che non assicurano alla cittadinanza neanche i servizi di primaria necessità. –Ancora una volta la dimostrazione lampante di menefreghismo e di una cattiva gestione della cosa pubblica chela Regioneha messo in campo negli ultimi anni. –Un folklorismo diffuso, una passerella politica che si fa beffa dei reali problemi dei cittadini.-Dello stesso avviso anche Gianfranco Valiante. Alla già drammatica situazione- afferma- si aggiunge anche il fatto che-la Regionenon vuole rimborsare più il totale della somma assegnata con decreto ventennale, ma erogare un rimborso rinegoziato minore di circa un terzo della somma impegnata.- A ciò bisogna aggiungere la pressione fatta dalle ditte appaltatrici che hanno avviato contenziosi nei confronti dei Comuni.- Una situazione danno-beffa che si ripercuote sull’economia già in rosso degli stessi.-Al termine dell’ iniziativa, si è deciso di chiedere un immediato impegno da parte dell’ Ente a favorire i comuni interessati e di mettere in conto nel bilancio 2013 le necessarie somme affinché vengano regolarizzati i pagamenti delle rate di mutuo ancora insolute. Gianfranco Valiante ha così disposto un immediato ordine del giorno firmato da tutti i consiglieri Pd della Regione.

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.