Home » Immigrazione

Salerno: Acli, con gl’ Immigrati…“Parliamoci chiaro”

Inserito da on 1 febbraio 2013 – 06:21No Comment

Si è concluso ieri sera con vivo apprezzamento dei partecipanti e la consegna degli Certificati d’idoneità, il Corso gratuito di Lingua italiana promosso dal Patronato ACLI di SalernoSportello Immigrati in collaborazione con il Circolo ACLI Ni.Vi.Ra. di Bellizzi (Sa). Per quattro mesi, assidui ed operosi, 13 immigrati provenienti da Ucraina, Bielorussia, Bulgaria, Marocco, Grecia, Albania e Romania si sono dati appuntamento presso il Circolo ACLI Ni.Vi.RA. di Bellizzi per partecipare al percorso formativo di conoscenza di lingua italiana (QCER) di livello A2. Un’offerta formativa, spiega il Presidente del Patronato Mastrovito, che è andata volutamente al di là del mero servizio di alfabetizzazione, puntando invece ad una più profonda diffusione della cultura dell’accoglienza e della solidarietà. Solo in 7 sono riusciti a superare l’idoneità linguistica, segno dell’accurato impegno e lavoro formativo. Vogliamo, continua Mastrovito, promuovere l’Immigrato, favorendo la sua piena integrazione e facilitandone la permanenza sul territorio. La prossimità, non si compie esclusivamente nel disbrigo di pratiche quotidiane, piuttosto nella realizzazione di percorsi in cui facilitare la “convivenza culturale” delle popolazioni. Abbiamo sperimentato, conclude Mastrovito, che le comunità straniere, vivono troppo spesso in balia dei rumors prodotti dalla solitudine dei rapporti istituzionali ed umani. Ad arricchire le finalità del corso di lingua “Parliamoci chiaro”, si è unito un modulo formativo, teso a far emergere e valorizzare le singole esperienze pregresse, in un clima di scambio reciproco delle diverse esperienze culturali.

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.