Home » • Valle dell'Irno

Mercato San Severino: Carnevale con 11 carri

Inserito da on 1 febbraio 2013 – 05:13No Comment

 Fervono i preparativi per il Carnevale nella Città di Mercato S.Severino. Come da tradizione, alcune associazioni del territorio, insieme a sodalizi di Baronissi e Montoro, sono le protagoniste della settima edizione della manifestazione, coordinata dall’associazione socioculturale “Il Gabbiano”, guidata dal consigliere comunale Rosa Ascolese. L’appuntamento clou è fissato per domenica 10 febbraio, con la sfilata di undici carri per le strade cittadine. Ricco il programma previsto e tante le associazioni che hanno allestito i carri allegorici che si ritroveranno, alle ore 17:00, dinanzi allo stadio comunale “Superga”, in via Campo Sportivo, per proseguire lungo le strade cittadine. La manifestazione è patrocinata dall’Amministrazione Comunale e dall’Amministrazione Provinciale di Salerno. I protagonisti della sfilata saranno: l’associazione “Il Gabbiano” di Carifi-Torello con “La chiromante: vedo, prevedo e stravedo”; l’associazione “San Luigi Gonzaga ed i Giovani” di Costa con “L’antica Roma”; l’oratorio “San Vincenzo e San Martino” di Mercato S. Severino con “Miseria e nobiltà”; “I ragazzi di Capriglia” di Pellezzano con “I Puffi”; “I tre rioni” di Calvanico con “’O ‘Ntreccio”; l’associazione “Iris” di Montoro Inferiore con “’O ‘Ntreccio”; l’associazione “Maria SS. delle Grazie” di Sava di Baronissi con “Tasse e pensieri, pagliacci e giocolieri”; le associazioni “Casal Barone” e “Maria SS. del Carmine” di Capo Saragnano con “Cappuccetto Rosso”; l’associazione “Sogno e realtà” di Sava di Baronissi con “One piece: tutti all’arrembaggio”; l’associazione “I ragazzi del futuro” di Borgo di Montoro con “Le avventure di Scooby Doo”; e, l’associazione “Saragnano e contrade” di Saragnano con “Peter pan”. Da via Campo Sportivo, i carri sfileranno lungo Piazza Dante (Piazza S.Antonio), Corso Diaz, via Roma e giungeranno in piazza Ettore Imperio, dinanzi al Palazzo Vanvitelliano. “Ringrazio – spiega Rosa Ascolese, consigliere comunale di maggioranza delegato – coloro che, con tanti sacrifici ed abnegazione, hanno dedicato il tempo libero alla preparazione dei carri ed all’organizzazione. La manifestazione cresce di anno in anno, diventando un appuntamento fisso per la nostra Città. I bambini potranno divertirsi ammirando i carri e magari potranno farsi fotografare con i protagonisti. Ci stiamo impegnando  per una grande manifestazione. Oltre ai carri sanseverinesi, ci saranno quelli provenienti dal Comune di Baronissi e dal montorese. Un aspetto positivo della manifestazione, è che si è instaurato un proficuo rapporto tra le associazioni e le frazioni del territorio. Da sottolineare, poi, sono i sacrifici dei componenti delle Associazioni, che stanno lavorando da tre mesi per allestire i loro carri”.

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.