Home » • Valle dell'Irno

Mercato San Severino: al teatro comunale “I terroni”

Inserito da on 31 gennaio 2013 – 05:07No Comment

Giovedì 7 Febbraio, alle 19:15, presso il Teatro Comunale di Mercato S. Severino, in via Trieste, si terrà l’incontro “Oltre il palco”: uno spazio intervista gratuito con i protagonisti di “I terroni”, rappresentazione di Roberto D’Alessandro. A seguire, alle 21, avrà inizio l’originale forma-spettacolo con le musiche popolari dell’800 di E. Bennato, M. Modugno. I costumi sono curati da Salvatore Argenio e Annamaria Pisapia. La scheda: ” Lo spettacolo nasce esplicitamente dall’esigenza di divulgare il contenuto dell’omonimo libro di PINO APRILE. La necessità di far conoscere al maggior  numero di persone la storia dell’unità d’Italia, della sua economia, di quanto fin’ora taciuto dalla storiografia ufficiale sugli eccidi compiuti durante la cosi detta “lotta al brigantaggio”, sugli squilibri tra nord e sud su cui fu basata tutta l’economia del nascente Regno D’Italia, su come di fatto l’unità d’Italia fu un atto di conquista sleale e scorretto da parte del Piemonte a danno del Regno delle due Sicilie. Se non si ristabilirà la verità su ciò che è accaduto 150 anni fa l’Italia non vivrà mai alcuna pacificazione. La creazione di una supposta e sostenuta minorità Meridionale è l’atto più grave che i fratelli del nord hanno fatto ai danni dei fratelli del sud, ancora esiste a Torino il museo Lombroso, che aveva trovato (a dir suo) il cranio del delinquente naturale vicino Catanzaro. Di come ancora oggi la differenza di trattamento tra nord e sud sia marcata, dell’assenza totale di infrastrutture nel mezzogiorno e della deliberata volontà di mantenere il Sud in una condizione coloniale, poichè questo è stata sin dall’unificazione e da colonia viene ancora trattata. Dalla presa di coscienza si spera poi un risveglio culturale e una riscossa, politica, economica, sociale.” Presso il teatro comunale di Mercato S. Severino, da diversi anni, la programmazione ha un ottimo livello culturale, grazie alla qualita’ del lavoro svolto dai responsabili della “Fondazione Teatro” e quest’anno, per la prima volta, hanno previsto un momento pre-spettacolo in cui i giornalisti ed il pubblico possono confrontarsi e dialogare con professionisti dello spettacolo e del teatro nazionale ed internazionale. Per la stagione in corso, sono previsti il 21 febbraio, Evolution Dance Theater con “Firefly”; il 14 marzo, Pamela Villoresi con “Il mio Coppi, pedala pedala”; il 20 marzo, Luigi De Filippo con “a che servono questi quattrini”; il 4 aprile, Lello Arena con “Capitan Fracassa”.

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.