Home » • Salerno

Salerno: XIX ediz. Sposi ma non solo

Inserito da on 26 gennaio 2013 – 05:52No Comment

Raffaella Nuschese, 22enne di Maiori, è la vincitrice della quarta edizione di Miss Sposi ma non solo, il concorso organizzato per eleggere la sposa ideale 2013 nell’ambito del salone espositivo dedicato al matrimonio e alla casa in corso di svolgimento al Centro Agroalimentare di Salerno. Raffaella Nuschese ha vinto anche la fascia per la ragazza più votata sulla pagina facebook della kermesse. Con oltre mille voti ha sbaragliato le altre aspiranti miss. Al secondo posto si è classificata Federica Clarizia, 17enne di Giffoni Sei Casali. Le due ragazze hanno vinto book fotografici offerti da Viscido fotografo. Raffaella Nuschese ha portato a casa anche una collana di perle donata dalla gioielleria Tafuri di Salerno e un vestito messo in palio dall’atelier Arrogance di Cava dè Tirreni che ha fornito gli abiti da cerimonia con cui le 12 finaliste hanno calcato la passerella. Pina Esposito atelier di Pontecagnano ha, invece, messo a disposizione meravigliosi abiti da sposa con le quali le ragazze hanno sfilato prima della proclamazione delle vincitrici. Questa sera sublimi creazioni per le spose, con la cornice di eleganti atmosfere, saranno oggetto della personale dello storico atelier di Salerno Bignardi & Bignardi. Prima però altri meravigliosi vestiti in un trionfo di chiffon, organza, e sete pregiate per il giorno del sì saranno proposti da Blumoda Sposa e Cerimonia. Domani, ultima giornata, la kermesse si aprirà, con “Bimbi in passerella”. A partire dalle ore 10:00, lo speciale dedicato alle sfilate cerimonia e prima comunione.  Domani sera, ospite d’onore e madrina di Sposi ma non solo sarà Paola Caruso alias “La Bonas” di “Avanti un altro” il programma preserale condotto da Paolo Bonolis su Canale 5. In passerella domani sera Arrogance, Crisalide Atelier, Blumoda Sposa e Cerimonia, Le Spose In, Pina Esposito,  e tanti altri… Protagonista assoluto di questa edizione di Sposi ma non solo è, dunque, l’abito da sposa, esaltato dalla bellezza e dall’eleganza delle modelle, dirette dalla regia di Jane Grota de La Cruz.  Gli atelier di questa edizione propongono per il 2013 linee pulite, ma importanti, un ritorno al pizzo, agli accessori iperfemminili di ispirazione retrò come i guanti e il cappello, le infinite sfumature del bianco, gli exploit di colori che spuntano ammiccanti dai dettagli, i cristalli di luce ad impreziosire corpetti ed orli e l’intramontabile velo…L’ingresso è gratuito fino a domenica mattina.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.