Home » > IL PUNTO

Elezioni politiche: Pagano(SEL)ed Esposito(PDL)candidati vietresi

Inserito da on 25 gennaio 2013 – 00:00No Comment

Antonio Di Giovanni

 Sono due i candidati vietresi alla prossime elezioni politiche del 24 e 25 Febbraio. Alla Camera un giovane politico, Mario Pagano, Presidente del Consiglio Comunale,vietrese “doc”ha accettato la sfida di candidarsi nelle liste di Sinistra Ecologia e Libertà.Qualcuno pensa che questa esperienza posa essere propedeutica ad un sua eventuale candidatura a Sindaco già nella prossima tornata elettorale .”Il partito ha chiesto di mettere a disposizione la mia esperienza professionale e umana e il mio impegno più totale in un momento molto particolare della nostra storia repubblicana ed io ho accettato la proposta con molto entusiasmo. Essa – prosegue Pagano – è maturata non solo dal fatto di essere tesserato, ma soprattutto perché è un partito che sostiene quelle idee che io cerco quotidianamente di mettere in pratica sia nella vita politico- amministrativa che in quella di tutti i giorni: cioè, diritti, solidarietà e giustizia sociale, uguaglianza e diritto alla qualità della vita, sviluppo sostenibile.”.L’altra candidatura “vietrese” è,al Senato, quella di Giuseppe Esposito(PDL), già Senatore e e VicePresidente del COPASIR,vietrese d’adozione,poiché ha da qualche tempo preso residenza nel paese costiero. Una bella “lotta” politica tra un giovane rampante ed un “navigato” ma ,visti i tanti commenti positivi “bipartisan” ricevuti su social network,molto stimato, politico di “lungo” corso. Rimane “fuori” dalla contesa il PD vietrese che non è riuscito ad esprimere nessuna candidatura,nonostante la conduzione amministrativa a quasi totale espressione PD. Che abbia “pesato” il conflitto con i “renziani? O il PD vietrese non ha ancora la “forza” politica di esprimere un proprio nome? Certo sarebbe importante un vietrese eletto soprattutto per la difesa e la salvaguardia del suo artigianato e del suo territorio,per questo i due candidati chiederanno il voto “bipartisan”.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.