Home » >> Politica

Salerno: Pd, Coscia “Occhio all’istruzione!”

Inserito da on 22 gennaio 2013 – 05:53No Comment

Mercoledì 23 gennaio 2013, sarà approvato nella Giunta Provinciale il piano di dimensionamento scolastico 2013/2014 che probabilmente scontenterà un po’ tutti e che soprattutto penalizzerà quello che dovrebbe essere il vero obiettivo da perseguire, ovvero quello di mettere a disposizione degli studenti della Provincia di Salerno, una offerta formativa adeguata e seria ed una efficiente e razionale gestione tecnico-amministrativa dei plessi scolastici. Ebbene, da quanto si è appurato dalla bozza del nuovo Piano scolastico al vaglio della Provincia di Salerno, si mira a tutt’altre cose,  che, poco hanno a che fare con il futuro educativo dei nostri studenti,  ed invece sono, anche nel mondo dell’istruzione, animate dalla miope politica politicante e dalla non curanza delle prospettive future. Si registrano, infatti nella bozza del piano di dimensionamento scolastico, le proposte di diversi Istituti Omnicomprensoriali (ovvero che integrano dalla scuola dell’infanzia alle superiori), che sebbene a prima vista sembrerebbero essere una soluzione ottimale sia alle esigenze di accorpamento, che di offerta formativa, presentano il serio rischio di essere delle strutture con pericolose carenze gestionali e formative. Vieppiù da aggiungere che, in alcuni casi delle suddette proposte di accorpamento, non si riscontrano gli atti deliberativi degli Enti che hanno assunto le decisioni di accorpamento o di distacco. Infine, è alla verifica degli Uffici competenti, il caso di un istituto scolastico che, pur di mantenere la propria autonomia, cambia le carte in tavola, ovvero cambia i numeri in tavola, perché dalle verifiche reali, sarebbe di fatto sottodimensionato, ed invece, magicamente, dalla documentazione trasmessa alla Regione Campania, risulterebbe di poco al di sopra della soglia consentita (600 studenti)!!! E’ necessario, quindi, che Regione e Provincia, per le rispettive competenze e responsabilità, verifichino con attenzione e nel merito, l’impostazione del Piano di dimensionamento scolastico, per dare, una volta tanto,  risposte concrete ed equilibrate alle istanze degli studenti della Provincia di Salerno.

 Giovanni Coscia Consigliere Provinciale

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.