Home » Sport

Salerno: Indomita maschile sconfitta dalla Stabia

Inserito da on 20 gennaio 2013 – 00:00No Comment

 S’inchina alla capolista Stabia l’Indomita di Roberto Corvo nel big match dell’ultima giornata del girone d’andata. Poteva essere l’occasione per riscattare il ko di Volla, ma invece, i ragazzi cari alla presidente Ruggiero, seppur spinti dal grande pubblico della Senatore, non sono riusciti quasi mai a mettere in difficoltà gli avversari che, con merito hanno conquistato i tre punti in palio. Non è stata certo la migliore Indomita e si è visto subito. Stabia parte forte, agevolata dagli errori dell’Indomita e scappando dopo il primo time out tecnico chiude rapidamente il set con il punteggio di 25-14. Ricezione imprecisa, poche palle toccate a muro e attacchi poco efficaci per l’Indomita che nemmeno nel secondo set riesce a entrare in gara. Lo Stabia sbaglia molto, a fine gara saranno 33 gli errori, ma in attacco soprattutto con l’opposto Irto, top scorer del match con venti punti, e con il centrale De Falco fa male ai ragazzi di Corvo. E così anche nel secondo set basta una partenza sprint degli ospiti a mettere subito le cose in chiaro. Pronti, via e subito 11-3 per Longobardi e compagni. L’Indomita stenta a ritrovarsi e accenna una reazione nella seconda parte del secondo set quando riesce parzialmente a rientrare in gara, arrivando fino al meno 3, sul 16-19, prima di cedere 25-19. Sotto di due set Morriello e compagni iniziano il terzo set con un approccio differente: maggior attenzione in difesa e a muro e anche maggiori forzature con il servizio. Per la prima volta al primo time out tecnico del set i ragazzi di Corvo sono in vantaggio 8-6. A fare la differenza in questa frazione di gioco è soprattutto il centrale Pecoraro che con cinque muri spezza gli attacchi stabiesi. La Senatore s’infiamma e sebbene lo Stabia infili un break di quattro punti, l’Indomita riesce a chiudere il set 25-21. Il quarto set inizia in maniera equilibrata. Morriello cerca e trova spesso Pagano, top scorer dell’Indomita con 14 punti, e al primo time out tecnico si arriva con i padroni di casa in vantaggio 8-7. Al rientro in campo lo Stabia conquista sette punti di fila spezzando l’equilibrio. L’Indomita prova a recuperare lo svantaggio, cedendo però 25-17. “C’è molto rammarico” – ha dichiarato nell’immediato post partita il tecnico dell’Indomita, Roberto Corvo – “abbiamo sbagliato completamente l’approccio alla partita, non riuscendo a fare quanto preparato nel corso della settimana. Nei primi due set non abbiamo praticamente giocato”. Con questo ko si chiude il girone d’andata: la zona play off ora dista sei punti: “C’è tutto un girone per recuperare. Ora approfitteremo della sosta per ricaricarci in modo da tornare subito a vincere sin dal prossimo match”.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.