Home » >> Politica

Pontecagnano-Faiano: PD con Lanzara per battere la destra del nulla e di Sica!

Inserito da on 20 gennaio 2013 – 02:44No Comment

C’erano Fulvio Bonavitacola, Patrizia Stasi, Rossana Lamberti, Enzo Bennet, Alfonso Andria e Mimmo Volpe con il Segretario cittadino Roberto Brusa all’apertura della campagna elettorale per Peppino Lanzara candidato Sindaco di Pontecagnano. Entusiasmo, ma anche consapevolezza di avere nella città dei Picentini un gruppo dirigente rinnovato e serio, in grado di sostenere impegni sempre più importanti. Sempre nella giornata di oggi il responsabile provinciale dell’organizzazione Nello Mastursi ha consegnato la lista di Campania 2, con Tonino Cuomo che raggiunge una posizione da “eleggibile”, mentre si va alla conferma delle candidature emerse nei giorni scorsi anche a Campania 1 e al Senato, paracadutati e raccomandati compresi.“Sarà molto difficile, con queste decisioni astratte e autolesionistiche, arginare in provincia di Salerno lo strapotere di una destra (Fratelli d’Italia e Pdl) che gestisce Enti e sanità ed ha radicamento sul territorio –dichiara Nicola Landolfi-. Se davvero non si candiderà Cosentino, potremo davvero dire di aver sbagliato proprio tutto nella fase di preparazione “romana” e “napoletana” delle liste”. Proprio il Segretario provinciale oggi ha chiesto la presenza di un componente della Segreteria nazionale alla riunione della segreteria regionale convocata per martedì prossimo. “A chi ci rivolgeremo martedì? Al Segretario Amendola o al candidato Amendola?”- conclude preoccupato Landolfi, auspicando che ci sia qualcuno in grado di garantire una campagna elettorale che si presenta decisamente in salita. La settimana prossima saranno presentati pubblicamente alla stampa i candidati della provincia di Salerno in un incontro pubblico e sarà lanciata la campagna di comunicazione sul programma: Lavoro, sviluppo, Solidarieta’, burocrazia zero, servizi sociali e pubblici.

 

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.