Home » >> Politica

Scafati: gli ex UDC al Sindaco “Nessun ragionamento con UDC inquinante il partito”

Inserito da on 18 gennaio 2013 – 03:52No Comment

Relativamente al posizionamento dell’UDC in vista delle prossime elezioni amministrative, il consigliere comunale Pasquale Vitiello e l’assessore Raffaele Di Rosa, candidati nel 2008 nella lista UDC, dichiarano quanto segue: “Non siamo intenzionati a ragionare con l’UDC. – ha dichiarato l’Assessore Raffaele Di Rosa – Un partito, che, dopo l’uscita di scena di Guglielmo D’Aniello migrato in ‘Fratelli D’Italia’, appare sempre più svuotato, né intendiamo dialogare con chi, come Alfonso Di Massa, capeggia, di volta in volta, liste diverse con il solo intento di cercare opportunità sul piano personale. Da queste persone, che hanno fatto prevalere le mire personali e la ricerca affannosa di ruoli di visibilità, abbiamo preso, già da tempo, le distanze. Quando Di Massa dice di aver ottenuto spazi dal centro-destra per motivi personali, non fa altro che confermare la nostra tesi. E’ inammissibile che questi personaggi continuino a beneficiare di spazi chiesti e ottenuti dal centro-destra, quando provano, al contempo, a sparare a zero sull’ amministrazione e a dettare la linea politica”. Infine, il diktat al Sindaco Aliberti del consigliere Pasquale Vitiello “Invitiamo il Sindaco a non ragionare con quella UDC che ha inquinato il partito e con quei personaggi che vogliono diventare i ‘padreterni’ della politica. E’ opportuno, invece, aprire le porte a quel gruppo ancora forte, che nel 2008 ha sostenuto con entusiasmo il centro-destra portandolo alla vittoria. Questa, l’unica e fondamentale condizione che chiediamo venga rispettata in nome dell’unità della coalizione”.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.