Home » Sport

Pontecagnano femminile recupera su Sant’Anastasia

Inserito da on 11 gennaio 2013 – 00:00No Comment

   Il Pontecagnano si riporta a ridosso del vertice della classifica superando con un secco 4-0 il Sant’Anastasia nel recupero della quarta giornata d’andata del campionato di calcio femminile di serie C. La squadra allenata da Caliulo centra il terzo successo di fila – il quinto stagionale – prolunga l’imbattibilità difensiva e raggiunge il terzo posto solitario a quota quindici punti. 
Il tecnico delle picentine, che doveva fare a meno di capitan Laudato, di De Crescenzo, Basile e Occhiati, decide anche questa settimanaAggiungi un nuovo appuntamento per questa settimana di adottare qualche novità di formazione e fa esordire dal primo minuto Santoriello e Natella – tra le migliori in assoluto del match – dando fiducia al tridente Strollo-Coppola-Avagliano. La squadra picentina fa capire da subito di non voler concedere nulla al generoso avversario: cinque giri di orologio e Avagliano sfrutta alla perfezione una verticalizzazione di Coppola e insacca la rete dell’1-0. Tra il primo e il secondo gol, sempre ad opera di Avagliano, c’è spazio per almeno tre occasioni gol ma due volte l’ispirato esterno picentino e una volta Coppola non riescono ad insaccare, anche per bravura del portiere di casa Leone. Realizzato il 2-0 le picentine gestiscono con grande ordine la manovra, scegliendo la via del gioco e costringendo l’avversario a “correre a vuoto”. Nella ripresa la musica non cambia, il Pontecagnano lascia sfogare per qualche minuto il Sant’Anastasia ma l’accennato forcing delle padrone di casa si traduce in una conclusione fuori misura e in una punizione dalla trequarti che si perde a lato della porta difesa da Durante. Coppola spreca in due circostanze la palla dello 0-3 che giunge al 15’con Strollo, bravissima a chiudere in diagonale un bel fraseggio di prima. Il poker lo serve D’Ambrosio, finalmente in gol, con una bellissima conclusione ad incrociare dal limite dell’area su assist di Di Muro, quest’oggiAggiungi un appuntamento per oggi a secco ma comunque brava ad interpretare i movimenti d’attacco richiesti da Caliulo. La gara si chiude con l’esordio stagionale di Simona D’Aiuto e con altre due occasioni da gol non sfruttate. “Chiudiamo il 2012 al terzo posto in solitaria – sottolinea Caliulo a fine gara – e devo dire che posso ritenermi soddisfatto del lavoro svolto. Abbiamo avuto due incidenti di percorso contro le attuali prime della classe ma il campionato è lungo e questa squadra, che riesce ad interpretare in modo encomiabile quanto chiedo durante la settimana, può tranquillamente ottenere il massimo contro qualsiasi avversario. Un plauso particolare a chi oggiAggiungi un appuntamento per oggi si è fatto trovare pronto come Natella, oggetto misterioso forse solo per chi non valuta un’atleta dalle potenzialità tecnico tattiche. A tutto il gruppo, dalla prima all’ultima, il mio ringraziamento per l’impegno profuso anche durante le feste natalizie”. Domenica il Pontecagnano farà visita al San Tammaro nel terzo match esterno consecutivo in campionato, il primo del 2013.

 

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.