Home » • Valle dell'Irno

Mercato San Severino: protesta contro Poste Italiane

Inserito da on 11 gennaio 2013 – 05:41No Comment

Ulteriore intervento del Comune di Mercato S. Severino e della delegazione locale dell’Unione Nazionale Consumatori in difesa dei cittadini contro i disservizi di Poste Italiane. Numerosi cittadini si sono rivolti al Comune e allo “Sportello del consumatore”, (che è retto da anni dall’avvocato Rosita Pannullo, e’ ubicato presso la residenza municipale ed agisce in sinergia con l’Amministrazione Comunale), per lamentare il mancato recapito della corrispondenza, circostanza che crea notevoli disagi e, soprattutto, problemi in relazione alle fatture delle utenze domestiche. “Abbiamo segnalato più volte il disservizio ai responsabili di Poste Italiane” – ha dichiarato il sindaco Giovanni Romano – “ma, purtroppo, dobbiamo prendere atto che niente è stato fatto per il ripristino e l’efficienza del servizio. I cittadini sono indignati e, quotidianamente ci segnalano disguidi che comportano conseguenze per i nuclei familiari, soprattutto per i pagamenti delle bollette”. L’Unione Nazionale Consumatori, attraverso il responsabile della delegazione cittadina Rosita Pannullo, ed il Comune di Mercato S. Severino, nella persona del sindaco hanno, per l’ennesima volta, assunto la difesa dei cittadini invitando e diffidando Poste Italiane ad adottare provvedimenti al fine di eliminare i disagi che il disservizio sta creando alla popolazione, precisando che, in mancanza di fattive azioni, ricorreranno alle vie legali. Sono ormai tanti gli Enti ed i privati che, a Mercato S. Severino e nella Valle dell’Irno, avendo perduto fiducia nelle Poste, si servono delle agenzie alternative per  il recapito della corrispondenza.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.