Home » • Valle dell'Irno

Mercato S. Severino: presentazione libro Giuseppe Pizzo

Inserito da on 10 gennaio 2013 – 04:52No Comment

 Giovedì 17 gennaio, alle 17.30, presso l’Aula consiliare del Comune di Mercato S. Severino si terrà la presentazione del libro “Il palazzo albertiano del Principe Sanseverino a mercato”, scritto dall’architetto Giuseppe Pizzo, edito da Arte’m. Alla manifestazione interverranno: il Sindaco di Mercato S. Severino, il dott. Giovanni Romano; il prof. Stefano Borsi della Seconda Università degli Studi di Napoli; il Soprintendente BAP di Sa e Av, l’ing. Gennaro Miccio; l’autore del libro, l’arch. Giuseppe Pizzo. L’evento sarà moderato dal giornalista, il dott. Andrea Manzi. L’intera vicenda della costruzione del palazzo dei Sanseverino a Mercato, alla luce di una revisione capillare delle fonti dirette ed indirette disponibili sull’edificio, presenta non poche sorprese: sotto la facciata di impronta vanvitelliana, frutto della ristrutturazione vistosa del Settecento, emergono con nitidezza di riferimenti documentari la vicenda fondativa della fabbrica, la letteratura architettonica coeva, le citazioni palesi e minuziose dalla cultura di Leon Battista Alberti che incoraggiano infine l’attribuzione albertiana. Il libro racconta l’intera vicenda, sinora nota solo nelle sue linee essenziali, della costruzione del palazzo dei conti Sanseverino a Mercato, alla luce di una revisione capillare delle fonti dirette ed indirette disponibili sull’edificio: sotto la facciata di impronta vanvitelliana, frutto della ristrutturazione vistosa del settecento, emerge con nitidezza e ricchezza di riferimenti documentari la vicenda fondativa della fabbrica, la letteratura architettonica coeva, le citazioni palesi e minuziose dalla cultura di Leon Battista Alberti che incoraggiano infine l’attribuzione albertiana. Il metodo di analisi dell’autore consente di commentare e conoscere un monumento eccezionale. Passo dopo passo l’edificio è analizzato in tutti i suoi dettagli, comparandoli con le descrizioni del fare architettonico trascritte dai libri del “De re edificatoria” di Leon Battista Alberti. Il libro racconta la tenacia di una ricerca, la passione per la tutela e la conoscenza di un monumento speciale, la conoscenza e la profondità di un’indagine a tutto campo. Ma anche la responsabilità civile di chi riconosce nel proprio ambiente e nel territorio che lo circonda un tutto unitario anche grazie alla azione della sezione di Italia Nostra a Mercato S. Severino che ha sollecitato, fino ad ottenerlo, il vincolo a parco anche sulla collina alle spalle del palazzo.  Attualmente il palazzo è sede del Municipio di Mercato S. Severino. In origine l’edificio costituiva con l’attigua chiesa, un unico complesso monastico sede dell’Ordine dei Domenicani con il titolo di San Giovanni in Palco. A seguito del recente intervento di restauro e adeguamento funzionale l’amministrazione comunale, che gestisce l’edificio dall’inizio del secolo scorso, occuperà nuova­mente la sua storica sede, ritornata all’antico splendore dopo i gravi danni subiti dal sisma, del 1980. Le maggiori trasformazioni urba­nistiche si ebbero negli anni 50 con gli interventi di edilizia popolare e scolastica che hanno definito l’attuale assetto di Piazza Ettore Imperio.

 

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.