Home » > EDITORIALE

Crisi economica: cassa integrazione in affanno

Inserito da on 5 gennaio 2013 – 07:34No Comment

di Rita Occidente Lupo

Cassa integrazione in auge: infatti, nei primi 11 mesi del 2012, superato il miliardo di ore (1.004 milioni) con un aumento dell’11,8% rispetto allo stesso periodo del 2011 (erano 898 milioni). La crisi del settore industriale, causa di questo aumento, seguito da quello edile . L’incremento dell’oltre il 27% in meno di un anno, non lascia dubbi: il Paese è in ginocchio e chiede misure urgenti per un welfare che funzioni a fatti. In attesa che le elezioni politiche rendano più chiaro il quadro dei concorrenti, al momento la discesa dell’ex premier Berlusconi, con l’eliminazione Imu, conforta, anche se occorre comprendere fino a che punto saranno altri beni, quali anche quelli del monopolio di Stato, ad esser tartassati a giusta causa. Al momento resta da attendere che le idee diventino non pula del deserto, ma pragmatica, per scongiurare gesti estremi, sempre più frequenti nella cronaca dei nostri giorni.

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.