Home » Scuola e Giovani

Bellizzi: nuove aule per Istituto “Mattei”

Inserito da on 5 gennaio 2013 – 03:26No Comment

“Possiamo ritenerci, per il momento, soddisfatti – esordisce il sindaco di Bellizzi Pino Salvioli – Lunedì 7 gennaio, sarà un giorno importante per l’intera comunità: gli studenti dell’Istituto superiore “Mattei” di Bellizzi, riprenderanno le lezioni nelle nuove aule del plesso scolastico della scuola media Gaurico. Il momento è importante per la nostra Comunità perché imprime un deciso e definitivo cambio di passo nel modo d’intendere il mondo della scuola e i discorsi ad essa annessi. Siamo fin troppo consci, e sinceramente stanchi, delle polemiche create “ad arte” su questo provvedimento, ma – prosegue sorridente Salvioli – le considero come attestati di merito in quanto provengono da chi, pur avendo gestito per 14 anni in maniera assoluta e assolutoria la Città non ha mai avvertito la necessità di una scuola superiore a Bellizzi. Misteri. (chiosa con un sorriso ironico il Sindaco)”. “Nonostante le evidenti e palesi difficoltà, connesse al periodo,che tutti conosciamo, questa Amministrazione non rinuncia a perseguire importanti opportunità per la crescita e sviluppo della Città. Un ulteriore passo verso la nuova Bellizzi è stato fatto”. Luigi Maiorano, delegato all’Istruzione: “Finalmente una scuola superiore a Bellizzi. Ne parliamo come di una conquista storica, come effettivamente è, ma in una Città normale, sarebbe dovuto essere un fatto di normale amministrazione. Purtroppo chi ci ha preceduto ha preferito investire il proprio tempo e le proprie risorse su altro. Il nostro principale intento – riprende Maiorano – è quello di essere vigili affinché le strutture scolastiche del territorio rispettino gli standard di efficienza e sicurezza. Ora è lavoriamo protratti verso il prossimo obbiettivo: operando in sinergia con gli altri Enti dovremmo reperire fondi utili alla costruzione di un nuovo plesso scolastico da destinare a scuola superiore”. La ristrutturazione e l’adeguamento strutturale è stato reso possibile grazie alla copertura finanziaria fornita dalla Provincia di Salerno che si è mostrata sensibile alla necessità del Comune attraverso la persona dell’assessore Nunzio Carpentieri. Fin dalle prossime settimane in Piazza Giovanni XXII, i Cittadini avranno modo di vedere quello che nascerà dove fino ad oggi sono stati alloggiati gli alunni dell’Istituto Medi.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.